Architetto - Manuale per l'esame di Stato e per l'esercizio della professione

Michele Giuliani

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Architetto - Manuale per l'esame di Stato e per l'esercizio della professione 40.00 €
Temi svolti per geometri 35.00 €
L’agente immobiliare 60.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

La professione - Il disegno - La normativa - Le matematiche - Le tipologie - L'urbanistica - L'architettura - La tecnologia - Atlante
Tavole-Icone con elementi teorici, normativi, progettuali, tecnici e pratici

Questa seconda edizione del manuale presenta un nuovo, articolato e puntuale approccio ai sistemi della progettazione e della pianificazione. Il volume, revisionato e strutturato, rappresenta una sequenza metodologica e organizzativa dei processi tecnico-creativo. Esso intende proporre sistemi e strumenti risolutivi dei problemi che il progetto urbanistico e architettonico implicano.

Il corredo iconografico è stato arricchito non solo di spunti progettuali ma di dettagli tecnologici, allo stesso modo sono stati potenziati i riferimenti normativi e procedurali.

Il manuale divide l’esperienza progettuale in soluzioni, dove oltre la lettura strategica, viene affrontato il piano tattico progettuale.

Pertanto la pubblicazione è articolata in fasi:

  • il disegno tecnico e a mano libera;
  • la normativa;
  • le matematiche di progetto;
  • le tipologie e le loro relazione con la morfologia urbana;
  • il progetto urbanistico;
  • il progetto architettonico;
  • le tecnologie edilizie e urbane.

La risoluzione di ogni problema è affrontata in due sessioni, una teorica e una illustrativa:

  • la prima consiste nel preparare gli strumenti necessari per approcciare il problema, per familiarizzare con la terminologia specialistica, entrare al meglio nello spirito della disciplina dell’urbanistica e dell’architettura, stimolare la ricerca del materiale, acquisire una più agevole lettura;
  • la seconda, costituita da tavole-icone, si configura come una serie di mappe esplicative da cui attingere elementi teorici, normativi, progettuali, tecnici e pratici.

Tali mappe risultano, quindi, utili per lo studente di architettura per affrontare l’esperienza universitaria, per il neolaureato per affrontare la prova d’esame di Stato dell’architetto o per affrontare l’entratura all’esercizio professionale, ma anche per l’architetto che deve sempre reinventarsi.

Note sul software incluso
Il software incluso consente l’utilizzo di tavole-icone da cui attingere elementi teorici, normativi, progettuali, tecnici e pratici.

Utilità disponibili con il software: Glossario (principali termini tecnico-normativi); F.A.Q. (domande e risposte più frequenti); Test (verifica della formazione di base e dei concetti analizzati).

Requisiti hardware e software: processore da 2.00 GHz; MS Windows Vista/7/8/10 (è necessario disporre dei privilegi di amministratore); Microsoft .Net Framework 4 o vs. successive; 250 MB liberi sull’HDD; 1 GB di RAM; Adobe Reader 11.x o vs. successive; accesso ad internet e browser web.

Autore
Michele Giuliani
, architetto, formatore e ricercatore indipendente, ideatore e curatore di progetti editoriali.

Indice

Premessa

1. Lo stato della professione
1.1. Lo stato della professione durante la prima edizione
1.1.1. La perdita dell’autorevolezza
1.1.2. La cultura del consumismo
1.1.3. C’era una volta il decoro
1.1.4. L’industrializzazione del processo edilizio
1.1.5. La crisi, la concorrenza, i falsi miti
1.1.6. Ipotesi di futuro
1.1.6.1. Risparmio energetico
1.1.6.2. Le infrastrutture
1.1.6.3. Messa in sicurezza e valorizzazione del patrimonio immobiliare
1.1.7. Immaginarsi
1.2. Lo stato della professione durante la seconda edizione
1.2.1. Verifiche del futuro
1.3. L’abilitazione per la professione di architetto
1.3.1. Struttura dell’Esame di Stato per l’abilitazione della professione di architetto

2. La soluzione del disegno
2.1. Quesiti grafici
2.2. Il disegno tecnico e a mano libera
2.3. Note sulle tavole

3. La soluzione della normativa
3.1. Elementi di diritto urbanistico
3.1.1. Gli attori della pianificazione urbanistica e di gestione
3.2. Gestione del territorio
3.2.1. Le azioni: pianificazione, salvaguardia e disciplina
3.2.1.1. Pianificazione del territorio
3.2.1.2. Salvaguardia del territorio
3.2.1.3. Disciplina del territorio
3.2.2. Il controllo: governo del territorio e governo dell’edilizia
3.3. Gli interventi edilizi
3.3.1. L’attività edilizia
3.3.2. La disciplina delle attività edilizie
3.4. I titoli abilitativi
3.4.1. Permesso di costruire
3.4.2. Denuncia di inizio attività in edilizia
3.4.3. Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)
3.4.4. Attività libere
3.4.4.1. Comunicazione di inizio lavori semplice (CIL)
3.4.4.2. Comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA)
3.5. I limiti all’uso del territorio
3.6. I limiti all’edificabilità
3.7. Appendice
3.8. Note sulle tavole

4. La soluzione delle matematiche
4.1. Definizioni
4.1.1. Le superfici
4.1.2. Gli indici
4.1.3. I limiti
4.1.4. Nuove definizioni del Regolamento Unico Nazionale (indicazione MIT 2016)
4.2. Sviluppo delle matematiche di progetto
4.2.1. Progetto urbanistico
4.2.2. Progetto architettonico

5. La soluzione delle tipologie
5.1. Premessa
5.2. Le tipologie
5.3. Lo sviluppo delle tipologie
5.4. Il progetto di una tipologia multiruolo
5.4.1. Concept
5.4.2. Premesse
5.5. Note sulle tavole

6. La soluzione urbanistica
6.1. Premessa
6.2. La viabilità
6.2.1. Caratteristiche
6.2.2. Fasce di rispetto
6.2.3. Distanze
6.2.4. Intersezioni
6.2.5. Le piste ciclabili
6.2.6. Isole urbane
6.2.7. L’abbattimento delle barriere architettoniche
6.2.8. Simulazione progettuale di un piano lottizzazione convenzionato o di un piano attuativo urbano – Le fasce di rispetto
6.2.9. Le tipologie di strade
6.3. Parcheggi ed aree di sosta
6.4. Simulazione progettuale di un piano lottizzazione convenzionato o di un piano attuativo urbano
6.5. Superficie fondiaria
6.6. Istruzione
6.6.1. Standard funzionali
6.7. Servizi collettivi
6.8. Verde pubblico
6.8.1. Premessa
6.9. Simulazione progettuale di un piano lottizzazione convenzionato o di un piano attuativo urbano
6.10. Note sulle tavole

7. La soluzione dell’architettura
7.1. La composizione tecnologica
7.2. Accessibilità: fruibilità per i portatori di handicap
7.3. Bioclimatica: soleggiamento
7.4. Bioarchitettura: tecniche
7.5. Soluzione della forma architettonica
7.5.1. Principi guida per una concezione strutturale delle forme
7.5.2. Principi guida per una concezione formale dell’architettura
7.5.3. La soluzione dei prospetti
7.6. Note sulle tavole

8. La soluzione della tecnologia
8.1. Premessa
8.2. Il sistema edilizio
8.2.1. L’organismo edilizio
8.2.1.1. Il sistema tecnologico
8.3. Sistema edilizio e normativa di qualità
8.3.1. Normativa esigenziale-prestazionale
8.4. Analisi degli elementi e gli strati funzionali
8.5. Struttura portante
8.5.1. Struttura di fondazione
8.5.2. Struttura in elevazione
8.6. Struttura di contenimento
8.6.1. Strutture di contenimento verticali
8.6.2. Strutture di contenimento orizzontali
8.7. Chiusura
8.7.1. Chiusura verticale
8.7.2. Chiusura orizzontale inferiore
8.8. Partizione interna
8.9. Partizioni esterne
8.10. Impianto di fornitura servizi
8.11. Impianto di sicurezza
8.12. Attrezzatura
8.13. Sviluppo progettuale
8.14. Tecnologia urbana
8.15. Note sulle tavole

APPENDICE
EXE 1
Piano di lottizzazione convenzionato
EXE 2Piano di edilizia economica popolare
EXE 3Piano di lottizzazione convenzionato

Note sulle tavole A1 – A2 – A3 – A4

ATLANTE

INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE INCLUSO
Note sul software incluso
Requisiti hardware e software
Download del software e richiesta della password di attivazione
Installazione ed attivazione del software

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa