CONTRIBUTI AI COMUNI

14/12/2005

1.869 volte
Il decreto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio 16 dicembre 2004 stabilisce le modalità di erogazione dei contributi ai comuni per i programmi radicali per la mobilità sostenibile. Il provvedimento pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 289 del 13-12-2005 apporta delle modifiche ai decreti 22 dicembre 2000 e 12 novembre 2002, poiché si sono manifestate una serie di criticità sotto il profilo applicativo, con particolare riferimento alle modalità di controllo dei progetti ammessi a finanziamento e alla verifica della corretta esecuzione dei progetti approvati. Sostanzialmente il Decreto 16 dicembre 2004 stabilisce una modalità di erogazione del finanziamento in tre quote, così articolate: a) la prima quota, di importo pari al 50% del cofinanziamento, entro trenta giorni dalla data di ricevimento del programma operativo; b) la seconda quota, a seguito della presentazione di una relazione sullo stato di avanzamento dei lavori, corredata da apposita documentazione contabile, dalla quale risultino le risorse utilizzate per i lavori effettuati; c) la terza quota, di importo pari al 20% del cofinanziamento, a seguito della presentazione di una relazione sullo stato di avanzamento dei lavori, corredata da apposita documentazione contabile, dalla quale risulti che le risorse utilizzate per i lavori effettuati sono pari al costo complessivo previsto dal programma operativo di dettaglio del progetto. © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa