AUMENTO DI 80 EURO

29/03/2006

1.844 volte
E’ stato raggiunta un’intesa tra l’ANCE (Associazione nazionale costruttori edili) ed i sindacati degli edili il negoziato per il rinnovo del biennio economico 2006-2007.
L’aumento previsto a regime è di 80 euro che sarà erogato in due tranche.
Con la busta paga di marzo verrà erogata la prima di 40 euro mentre la seconda, sempre di 40 euro nel mese di gennaio 2007.
L’aumento nasce per assicurare agli edili il recupero del potere di acquisto dei salari sull’inflazione reale del biennio 2004-2005 e per quella attesa nel bienni 2006-2007.

Viene, altresì, definito un tetto massimo di 55 euro dell’elemento economico territoriale, che consente l’avvio dei negoziati per il rinnovo degli integrativi provinciali che farà lievitare del 7% la paga base per la contrattazione territoriale; del 7% il 3% scatterà a luglio 2006 mentre il residuo 4% a settembre 2007. © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa