MIGLIORAMENTI ALLA NORMA UNI EN 1317

16/03/2006

5.878 volte
A Roma al Parlamentino del Consiglio Superiore del Lavori Pubblici una giornata di studio sulle Barriere di sicurezza.
La serie di norme europee UNI EN 1317 stabilisce le regole per la classificazione e la verifica delle barriere di sicurezza stradali.
L’Italia, con il decreto del 21 giugno 2004, ha recepito le norme UNI EN 1317 come norme nazionali, come già avevano fatto altri paesi europei. L’esperienza ormai ampia dell’utilizzo delle norme ha messo in luce alcune lacune e/o punti migliorabili delle norme stesse, che richiederanno considerazioni nelle future revisioni.

Il nostro Paese è il più attivo in Europa nell’innovazione sulle barriere di sicurezza; per questo gli operatori italiani hanno competenza ed esperienza preminente nel panorama europeo e hanno titolo e interesse a contribuire in modo significativo alle proposte di futuri aggiornamenti della norma.

Il Gruppo di lavoro 1 della Sottocommissione UNI “Attrezzature stradali”, che è la sede ove si formulano le proposte italiane al CEN sulle norme EN 1317, ha ritenuto utile indire un primo seminario, aperto a tutti gli operatori del settore, enti pubblici, gestori di strade, produttori di barriere e ricercatori a vario titolo, per avanzare nuove proposte sulle future revisioni delle norme EN 1317, in modo che il nostro Paese possa incidere, con il peso che gli è dovuto, sulla formazione delle norme future. © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa