DAL 25 AL 29 OTTOBRE A BOLOGNA

12/10/2006

1.596 volte
Dal 25 al 29 ottobre 2006, il quartiere fieristico di Bologna ospiterà la quarantaduesima edizione di SAIE, Salone internazionale dell’industrializzazione edilizia; la manifestazione consentirà, ai professionisti del mondo delle costruzioni, di conoscere e confrontare le proposte delle aziende leader del mercato, valutando parallelamente le potenzialità di prodotti/tecnologie a supporto dell’attività professionale.

Strumento a disposizione del business, dunque, della professione e della cultura del costruire, SAIE si presenterà, nella prossima edizione, con una struttura espositiva ulteriormente razionalizzata e ottimizzata. Il layout di facile lettura con percorsi espositivi che si sviluppano in saloni tematici e aree specializzate assicurerà al visitatore professionale il più razionale utilizzo del tempo in fiera.

Completeranno l’offerta espositiva CONVEGNI altamente specializzati, la GUIDA ALLE NOVITA’ con una selezione delle più innovative proposte tecnologiche e di prodotto presentate dalle aziende espositrici e le BANCHE DATI rispondenti ad ogni esigenza di business.

I SETTORI ESPOSITIVI DEL SAIE 2006
I Saloni tematici:
  • LATERSAIE – Salone del laterizio
  • SAIEBit – Sistemi informatici e società di servizi
  • SicurSAIE – Salone degli utensili e dei sistemi di fissaggio – Antinfortunistica e Sicurezza
  • STRUTTURALEGNO – Strutture in legno
Altri settori merceologici:
  • Impermeabilizzazioni – Geotessili – Chimica per edilizia- Isolanti temoacustici
  • Sistemi di copertura e rivestimenti esterni
  • Sistemi, componenti e subsistemi edilizi – Strutture prefabbricate – Materiali e manufatti
  • Calce, gesso e affini – Materiali e manufatti
  • Macchine, attrezzature e tecnologie per il cantiere – Macchine e attrezzature speciali per opere di ingegneria civile – Gallerie ed opere in sotterraneo – Servizi di noleggio
  • Strumenti tecnici e attrezzature per prove. Controlli e misure
  • Stampa tecnica
SICUREZZA, CONTENIMENTO DEI CONSUMI ENERGETICI e GALLERIE e OPERE IN SOTTERRANEO, settori cool al SAIE 2006

SICUREZZA, UNA CONDIZIONE ESSENZIALE IN EDILIZIA
Dopo dieci anni dall’entrata in vigore della direttiva comunitaria, il SAIE dedicherà un importante momento di approfondimento al tema della sicurezza inteso come elemento fondamentale della buona qualità del costruire.
Area espositiva (con un’ampia gamma di prodotti e tecnologie collegate alla sicurezza) e uno speciale programma convegnistico (che approfondirà, con il contributo di qualificati relatori la tematica della sicurezza), saranno gli elementi trainanti dell’iniziativa.

CONTENIMENTO DEI CONSUMI ENERGETICI
L’aumento dei prezzi del petrolio, la crescente attenzione all’ambiente e al razionale utilizzo delle fonti energetiche impone un’attenta riflessione sulle dispersioni energetiche dell’edificio.
La progettazione edilizia pone, oggi, fra gli obiettivi prioritari l’individuazione e la selezione di quelle architetture che hanno raggiunto, attraverso le più moderne soluzioni tecnologiche e di scelta dei materiale i migliori risultati in termini di contenimento dei consumi energetici.
Il tema sarà sviluppato nell’ambito del SAIE 2006 con una mostra (allestita al Centro Servizi) e un grande convegno EFFICIENZA ENERGETICA: UNA NUOVA SFIDA PER IL MERCATO DELLE COSTRUZIONI – Certificazioni, approcci di progetto, gli esempi, il ruolo degli operatori, organizzato da Saie con Modulo, in programma nella giornata di giovedì 26 ottobre alle ore 14.15.

GALLERIE E OPERE IN SOTTERRANEO
Un tema legato alla progettazione e realizzazione di grandi opere infrastrutturali quello delle perforazioni che il SAIE declinerà in ambito progettuale e di sicurezza, focalizzando l’attenzione ad aspetti di grande interesse per gli operatori.
Dibattito (nel convegno organizzato da SIG) e area espositiva dedicata, offriranno lo stato dell’arte del comparto delle Gallerie e opere in sotterraneo.

LA GRANDE ARCHITETTURA AL SAIE
Essere una delle sedi di dibattito internazionale della “cultura del costruire” è, da sempre, una delle caratteristiche del SAIE che ogni anno completa la proposta espositiva con un programma di convegni – mediamente oltre 50 – di grande interesse.
Nell’ambito dell’attività convegnistica, l’appuntamento del CUORE MOSTRA si è trasformato nel momento di dibattito di uno dei temi più significativi, quello della “grande architettura” e sul palcoscenico del CUORE MOSTRA si sono susseguiti alcuni fra i nomi più significativi della moderna architettura, da Thomas Herzog a Daniel Libeskind, da Peter Cook a Shigeru Ban, da Boris Podrecca a Françoise-Hélène Jourda.

Nell’edizione 2006 CUORE MOSTRA focalizzerà l’attenzione ai grandi progetti di trasformazione urbana in corso nelle città italiane, attraverso un Convegno internazionale (in programma venerdì 27 ottobre 2006), un Volume di approfondimento ed una Mostra allestita nel Centro Servizi.

L’ITALIA SI TRASFORMA: CITTA’ IN COMPETIZIONE è il titolo di questa edizione del CUORE MOSTRA che presenterà alcuni fra i più significativi progetti di riqualificazione urbana attualmente in realizzazione sul territorio nazionale, sia nei grandi poli urbani che nei centri di media-piccola dimensione.

I progetti selezionati saranno analizzati con piani di lettura trasversale, affiancando ai tradizionali aspetti urbanistici, tecnologici, architettonici e sociali anche l’innovativa visione della riqualificazione urbana come elemento fondamentale di competizione fra le città per l’affermazione di una propria identità con la quale presentarsi sul mercato.

I NUMERI DEL SAIE
220.000 metri quadrati di superficie espositiva
18 padiglioni espositivi
6 aree esterne
1.850 espositori di cui 450 esteri (edizione 2005)
165.000 visitatori professionali di cui 7.500 esteri (edizione 2005)
Chi ha visitato il SAIE 2005: 42% progettisti, 42% imprese di produzione, 14% rivenditori, 2% altro

UN SISTEMA DI FIERE DEDICATE AL MONDO DELL’EDILIZIA
Una vera vocazione quella di BolognaFiere per il mondo delle costruzioni, che ha dato origine ad una delle più importanti filiere internazionali di manifestazioni dedicate al mondo dell’edilizia, arricchita da un ventaglio di eventi/iniziative di grande prestigio.

Nell’offerta espositiva del Gruppo BolognaFiere rassegne leader internazionali che si tengono in diversi quartieri nazionali della società – SAIE (Bologna), CERSAIE (Bologna), SAIEDUE (Bologna), EUROPOLIS (Bologna), H2O (Ferrara) – e manifestazioni all’estero in realtà economicamente emergenti (Cina ed Egitto), dove la società ha trasferito il proprio know-how negli appuntamenti di EXPO BUILD and CERAMICS, TILE AND SANITARY WARE CHINA (Shanghai, Cina) e ESE-EGYPT STONE EVENT (Cairo, Egitto). © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa