PROFESSIONE PROGETTARE

27/10/2006

1.354 volte
Ieri, 26 ottobre, si è svolta al SAIE 2006 la prima delle due giornate di Professione Progettare, il ciclo di seminari a partecipazione gratuita che affronta argomenti di interesse per chi svolge attività di progettazione, organizzato da Saie e Edilio, in collaborazione con Il Sole 24ORE.
I partecipanti hanno assistito al seminario Esempi di recenti applicazioni delle moderne tecnologie antisismiche, con il contributo scientifico di ENEA, Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente, della sessione mattutina.
Nella sessione pomeridiana il seminario ha affrontato il tema Requisiti acustici passivi degli edifici. Caratteristiche dei prodotti, criteri progettuali, metodologie di collaudo, con il contributo scientifico di Modulo Uno SpA.

Oggi, 27 ottobre, è in programma la giornata conclusiva di Professione progettare 2006 che affronterà, nella sessione mattutina, il tema: Il sole per il contenimento del carico elettrico degli edifici. Il ricorso alle fonti rinnovabili per un contributo alla soluzione delle emergenze energetiche, con il contributo scientifico di ENEA, Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente e con le relazioni di Marco Citterio e Gaetano Fasano dell’ENEA, Roma e di Alessandra Scognamiglio dell’ENEA, Portici
A partire dalle 14.00, in Sala SAIE BIT Verde, sarà in programma il seminario Intervenire sull'esistente. Come progettare la sicurezza degli operatori che vedrà l'intervento dei massimi esperti in sicurezza cantieri.

Programma 27 ottobre:
IL SOLE PER IL CONTENIMENTO DEL CARICO ELETTRICO DEGLI EDIFICI. IL RICORSO ALLE FONTI RINNOVABILI PER UN CONTRIBUTO ALLA SOLUZIONE DELLE EMERGENZE ENERGETICHE
Con il contributo scientifico di ENEA, Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente. L’evoluzione della composizione dei consumi energetici degli edifici italiani mostra un deciso incremento del ricorso all’energia elettrica. Ciò si sta traducendo in una vera emergenza nazionale che si rende palese nei periodi di maggior richiesta di condizionamento estivo. La soluzione del problema passa attraverso un maggior ricorso alle energie rinnovabili, sia sul lato della produzione di energia elettrica, con l’adozione di sistemi fotovoltaici integrati nell’edificio, sia sul lato della produzione del freddo mediante l’applicazione di tecnologie di solar cooling. L’incontro presenta strategie e soluzioni tecnologiche relative ad entrambi i temi, e le modalità attuative, con particolare riferimento a normative locali e/o regolamenti vigenti nei comuni, sedi dei seminari.

INTERVENIRE SULL’ESISTENTE. COME PROGETTARE LA SICUREZZA DEGLI OPERATORI
Con il contributo scientifico dei Professionisti del Forum di Edilio “Sicurezza nei cantieri”.

A cura di Gianluca Oreto
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa