PRESENTAZIONE E CONVEGNO

31/01/2007

1.772 volte
Oggi alla Camera di Commercio di Milano, Palazzo Turati, Sala Conferenze di Via Meravigli 9/b si tiene alle ore 12,00 la conferenza stampa di presentazione di Build UP Expo, salone dell'architettura e delle costruzioni in scena a fieramilano dal 6 al 10 febbraio.
Prima della conferenza stampa si terrà il convegno "Innovare per competere".

Produrre innovazione significa fornire risposte efficaci a necessità reali di sviluppo. Per questo motivo Milano - nei prossimi anni, così come spesso è accaduto nel passato - rappresenterà il fulcro di evoluzione destinata a propagare i suoi effetti sull’intero Paese.
In particolare, il comparto delle costruzioni edili sta vivendo un significativo investimento in termini di ricerca e sperimentazione di nuovi prodotti orientati al risparmio energetico, alla sostenibilità ambientale degli edifici, all’automazione della produzione e, in generale, all’innovazione di sistema.

Il convegno propone una prospettiva sulle attività che il Comune di Milano intende sviluppare analizzando, in particolare, gli aspetti innovativi dei progetti realizzati da aziende leader, evidenziando prospettive e linee di tendenza per il futuro del mondo delle costruzioni e del settore immobiliare.
A fianco degli Assessorati si pone, nell’occasione, Fiera Milano, che con il nuovo polo espositivo ha realizzato una delle più interessanti esperienze progettuali per metodo, procedure, tempistiche e aspetti innovativi.

Fiera Milano diventa anche palcoscenico delle nuove frontiere della progettazione e delle tecniche costruttive.
Nel febbraio 2007 verrà infatti lanciato Build UP Expo, Salone dell’Architettura e delle Costruzioni: una finestra globale sul nuovo modo di progettare l’ambiente costruito, che muove dall’esperienza fatta dal centro espositivo milanese nel trasformare se stesso e il proprio territorio. © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa