VALORI AGRICOLI MEDI

05/01/2007

7.989 volte
Il sito internet dell’Agenzia del Territorio si arricchisce di un nuovo servizio dedicato alla raccolta e pubblicazione dei Valori Agricoli Medi.
Il servizio intende offrire una visione unitaria e comparativa sull’intero territorio dei valori utilizzati per il calcolo dell’indennità di esproprio di aree non edificabili, in applicazione della specifica normativa di riferimento (D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327- L. 22-10-1971 n. 865).

Chiunque abbia interesse potrà interrogare, nella sezione riservata all’Osservatorio del Mercato Immobiliare, i valori espressi in Euro per ettaro determinati ogni anno dalle Commissioni Provinciali Espropri.

Il servizio di consultazione riempie una lacuna informativa offrendo all’utenza, per l’intero territorio nazionale, le informazioni attualmente disponibili solo a livello regionale e in differenti periodi dell’anno.
I dati diffusi sul sito sono raccolti dagli Uffici dell’Agenzia sulla base delle deliberazioni effettuate dalle Commissioni e pubblicati sui Bollettini Regionali.

Dal sito dell’Agenzia del territorio all’indirizzo riportato nel link correlato è possibile individuare sulla mappa dell’Italia la regione di proprio interesse, successivamente l’anno e la provincia e per ultimo la regione agraria di proprio interesse per la quale è possibile rilevare, in funzione della regione agraria in cui è inserito il comune di proprio interesse e della coltura, il valore agricolo in Euro/Ha.

Ricordiamo che nel caso di esproprio di un'area non edificabile, l'indennità è determinata in base al criterio del valore agricolo, tenendo conto delle colture effettivamente praticate sul fondo e del valore dei manufatli edilizi legittimamente realizzati, anche in relazione all'esercizio dell'azienda agricola, senza valutare la possibile o l'effettiva utilizzazione diversa da quella agricola. Se l'area non è effettivamente coltivata, l'indennità è commisurata al valore agricolo medio corrispondente al tipo di coltura prevalente nella zona fondo e del valore dei manufatti edilizi legittimamente realizzati. I VAM sono regolamentati dalla seguente normativa:
  • D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 art. 40-42 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in maleria di espropriazione per pubblica utilità (Testo A)"
  • L. 22-10-1971 n. 865 art.16 "Programmi e coordinamento dell'edilizia residenziale pubblica, norme sulla espropriazione per pubblica utilità".
II valore agricolo medio è determinato ogni anno, entro il 31 gennaio, dalla Commissione Provinciale Espropri nell'ambito delle singole regioni agrarie, con riferimento ai valori dei terreni considerati liberi da vincoli di contratti agrari, secondo i tipi di coltura effettivamente praticati, e rilevati nell'anno solare precedente.I Valori sono espressi in Euro per ettaro.

A cura di Paolo Oreto
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa