ULTIMI GIORNI PER LE PROPOSTE DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO

13/07/2007

1.912 volte
Il 25 luglio scadono i termini per la presentazione di proposte da parte dei Comuni e dell’Azienda regionale per l'edilizia abitativa, per la localizzazione di interventi di recupero di patrimonio edilizio, attualmente inutilizzato, per la realizzazione di alloggi a canone moderato.

L'obiettivo che si vuole perseguire con questo nuovo bando è duplice: ampliare l'offerta di abitazioni a canone moderato a favore delle famiglie a basso reddito e, nel contempo, riqualificare i centri storici o comunque degli spazi urbani inutilizzati e sottratti all’uso sociale e contenere il consumo di territorio.

Prima di puntare a nuove costruzioni si è ritenuto, dunque, di intervenire prioritariamente con piani di riconversione di edifici inutilizzati, abbinando alla maggiore disponibilità di abitazioni anche interventi contro il degrado dei centri urbani, raggiungendo soddisfacenti livelli qualitativi dal punto di vista architettonico, relazionale e percettivo e della riqualificazione urbana.

Per la realizzazione degli interventi sono disponibili 13 milioni di euro.

Possono presentare proposte di finanziamento i seguenti soggetti:
  • comuni, o congiuntamente comuni e l'Area , per l'attivazione dell’iniziativa;
  • comuni e/o Area per la realizzazione degli interventi;
  • comuni: per la individuazione delle persone a cui concedere gli alloggi in affitto.
Fonte: www.regione.sardegna.it
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa