RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO: LE PROPOSTE ENTRO IL 10 SETTEMBRE

24/07/2007

1.754 volte
L'Assessorato dei Lavori pubblici ha prorogato al 10 settembre i termini per la presentazione di proposte da parte dei Comuni e dell'Azienda regionale per l'edilizia abitativa, per la localizzazione di interventi di recupero di patrimonio edilizio, attualmente inutilizzato, per la realizzazione di alloggi a canone moderato.

L'obiettivo del bando è duplice: ampliare l'offerta di abitazioni a canone moderato a favore delle famiglie a basso reddito e, nel contempo, riqualificare i centri storici o comunque gli spazi urbani inutilizzati e sottratti all'uso sociale e contenere il consumo di territorio.

Per la realizzazione degli interventi sono disponibili 13 milioni di euro.

Possono presentare proposte di finanziamento i seguenti soggetti:
  • Comuni, o congiuntamente Comuni e l'Area, per l'attivazione dell'iniziativa;
  • Comuni e/o Area per la realizzazione degli interventi;
  • Comuni: per la individuazione delle persone a cui concedere gli alloggi in affitto.
a cura di www.regione.sardegna.it
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa