ROMA: CITTÀ DELL'ACQUA E DEL BENESSERE

10/08/2007

3.773 volte
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea serie speciale S151 dell’ 8 luglio 2007 il concorso di progettazione bandito dall’ Eur S.p.A. articolato in due gradi, avente come oggetto “Città dell’acqua e del benessere”.
Sono ammessi alla partecipazione al concorso liberi professionisti singoli o associati, società di professionisti, società di ingegneria.

L'intervento ha ad oggetto un complesso in Roma diviso in due comparti:
  • comparto A: tra Viale Oceano Pacifico, Viale dei Primati Sportivi, Viale del Ciclismo e Viale della Tecnica;
  • comparto B: tra Viale Oceano Pacifico e Via della Grande Muraglia.
Nel comparto A l'"Accordo di Programma" prescrive prevalentemente funzioni attinenti attività sportive, ricreative e attività di fitness-benessere con una Superficie Utile Lorda (SUL) di mq 32.500 (la SUL è definita dall'art. 4, comma 1, delle NTA del Nuovo Piano Regolatore Generale del Comune di Roma) e attività pubbliche con una SUL di mq 5.500, per un totale nel Comparto A di mq 38.000 di SUL.
Nel comparto B l'"Accordo di Programma" prescrive prevalentemente destinazione "non-residenziale" con funzione a "servizi privati" (destinazione definita dall'art. 6 delle NTA del Nuovo Piano Regolatore Generale del Comune di Roma), per un totale di mq 21.000 di SUL. La suddivisione delle funzioni e delle superfici sono meglio definite nel Disciplinare di gara e suoi allegati.
Gli elaborati progettuali dovranno pervenire entrale ore 12,00 del giorno 15 ottobre 2007.

Attribuzione dei premi
Al concorrente proclamato vincitore del concorso la Stazione Appaltante affiderà, sempre che permanga e sia comprovato il possesso dei requisiti di cui ai punti II.1 e II.3 del Disciplinare di gara e sempre che la composizione del gruppo di progettazione di cui al punto II.2 del Disciplinare di gara sia rimasta invariata, la redazione del progetto definitivo, il cui corrispettivo è determinato in complessivi EUR 1.600.000,00 (unmilioneseicentomila/00), importo comprensivo degli oneri di adeguamento derivanti dalle prescrizioni della Conferenza di Servizi e comunque dalla necessità di acquisire intese, pareri, concessioni, autorizzazioni, licenze, nulla-osta e assensi, comunque denominati, al fine dell'esecuzione dei lavori.
La partecipazione al presente Concorso equivale a completa accettazione da parte del concorrente dell'importo suindicato come onnicomprensivo di qualunque onere di adeguamento come sopra indicato e al lordo di IVA e INARCASSA.
Pena la decadenza del suddetto incarico il gruppo di progettazione di cui al punto II.2 del Disciplinare di gara dovrà rimanere invariato fino alla conclusione dell’incarico medesimo.
I quattro concorrenti in secondo grado diversi dal vincitore maturano ciascuno un premio di EUR 100.000,00 (centomila/00) al lordo di IVA e INARCASSA.

Ente banditore
Eur S.p.A.
via Ciro il Grande 16
00144 Roma
Tel. 06 54 25 22 43
Fax 06 54 25 20 17
E-mail: segreteria.its@romaeur.it
Il direttore dell’ Ufficio Interventi di Trasformazione e Sviluppo
ing. Filippo Russo

© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa