Vendita fallimentare industria edile: ponteggi, gru, scavatori, automezzi, intonacatrici, containers e materie prime

20/09/2010

10.740 volte
Fall. 132/2010 Tribunale Napoli G.D. De Matteis vende ramo d'azienda industria edile composta da ponteggi,gru, scavatori, automezzi, intonacatici, containers e materie prime a piè d'opera siti in Napoli (cantiere Ex Capalc2), Portici e San Tammaro (CE) nonché dai requisiti che l'impresa fallita possiede ex art 18 del DPR 25 gennaio 2000, n. 34 per essere qualificata dalla Bentley SOA che ha rilasciato l'attestazione per la realizzazione di lavori pubblici categoria OG1 classe VII.

Ai sensi dell'art 47 legge n. 48/90 si dichiara che l'azienda ha 24 dipendenti. Vendita al prezzo base €. 412.283,5 con asta senza incanto e successiva gara tra offerenti sulla base dell'offerta più alta, da tenersi davanti al G.D. Offerte in cancelleria fallimenti, cauzionate al 20% del prezzo offerto, entro 20 gg dalla pubblicazione e saldo entro 20 giorni dall'aggiudicazione provvisoria.

A partire dall'aggiudicazione definitiva, e per tutto il periodo di asporto e lo smontaggio dei beni dai cantieri (che devono aver fine entro e non oltre 10 gg dalla stipula del contratto di vendita) sono a carico dell'aggiudicatario le spese di custodia e guardiania dei cantieri. L'aggiudicatario dovrà esibire assicurazione RC verso terzi e verso operai a garanzie delle opere edili site nei cantieri in cui avviene l'asporto.

Per maggiori informazioni
il curatore Dr.ssa Stefania Esposito
tel. 340/3769465
tel. 081/8663735 - 0824/1755431 © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa