Affidamento di incarico - procedura aperta

Progettazione definitiva, progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progetto per il nuovo digestore depuratore Bolzano

STAZIONE APPALTANTE

Eco-Center S.p.A.


Codice CPV: 71200000, 71300000
Codice CUP: B51B12000800008
Codice CIG: 73961128B2
SCADENZA 10/04/2018
ALLEGATI AL BANDO

Progettazione definitiva, progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progetto per il nuovo digestore depuratore Bolzano (nr. prat. 0289). La Stazione Appaltante si riserva l’affidamento diretto della direzione lavori e del coordinamento di sicurezza in fase di esecuzione all'aggiudicatario alle stesse condizioni dell’offerta presentata.

In considerazione del previsto allacciamento all’impianto di depurazione di nuove aree comunali ed insediamenti industriali si rende necessario aumentare la potenzialità della digestione anaerobica. La progettazione della realizzazione di un terzo digestore e costruzione di un locale dove posizionare un nuovo cogeneratore sono oggetto di questo appalto. Tutte le opere saranno realizzate all’interno del depuratore di Bolzano situato in via Lungo Isarco Destro a Bolzano.

Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 224.963,21 euro

Luogo principale di esecuzione: Bolzano (BZ).

Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito

  • Criterio di qualità - Nome: Qualità / Ponderazione: 80
  • Prezzo - Ponderazione: 20

Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 190

Informazioni relative alle opzioni
Ai sensi dell’art. 157, comma 1 del Codice la stazione appaltante si riserva l’affidamento diretto della direzione lavori e del coordinamento di sicurezza in fase di esecuzione all'aggiudicatario alle stesse condizioni dell’offerta presentata. Il corrispettivo stimato per la direzione lavori e del coordinamento di sicurezza in fase di esecuzione ammonta a 204.588,81 euro.

Informazioni relative ad una particolare professione
Possono partecipare architetti ed ingegneri in possesso di laurea, che hanno residenza e domicilio in uno Stato membro dell’Unione europea ovvero dello Spazio Economico Europeo (SEE) o in un paese terzo che sia parte contraente dell’Accordo generale sul commercio di servizi (GATS) dell’Organizzazione mondiale del commercio (WTO), abilitati all'esercizio della professione nonché iscritti al momento della partecipazione alla gara, al relativo albo professionale previsto dai vigenti ordinamenti professionali, ovvero abilitati all'esercizio della professione secondo le norme dei paesi dell'Unione europea cui appartiene il soggetto. Se la qualifica professionale nel rispettivo paese di origine o di provenienza non è disciplinata per legge, i requisiti tecnici sono soddisfatti, se i soggetti sono in possesso di un diploma, certificato o altro titolo professionale, il cui riconoscimento sia garantito sulla base della direttiva 2005/36/CE.

Tipo di procedura: Procedura aperta

Cerca bando