Affidamento di incarico - procedura aperta

Servizi di progettazione definitiva, esecutiva e coordinamento sicurezza lavori di ristrutturazione, ampliamento, adeguamento scuola primaria Leonardo Da Vinci di Castelferretti, secondo stralcio

STAZIONE APPALTANTE

CUC — Centrale unica di committenza tra i Comuni di Camerata Picena, Chiaravalle e Falconara Marittima


Codice CPV: 71350000
SCADENZA 16/03/2021 fra 10 giorni
ALLEGATI AL BANDO

L’affidamento del servizio è relativo alla progettazione definitiva, esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione dei lavori di ristrutturazione, ampliamento, adeguamento alla normativa antisismica ed efficientamento energetico della scuola primaria Leonardo Da Vinci di Castelferretti — 2o stralcio con possibilità di successivo affidamento della relativa direzione lavori e del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione

Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 316.612,77 euro

Luogo principale di esecuzione
La progettazione riguarda la scuola primaria Leonardo Da Vinci di Castelferretti — 2o stralcio, presso il Comune di Falconara Marittima. Il servizio si svolgerà presso la sede dell'affidatario

Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara

Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 150

Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni: 
Il contratto di appalto potrà essere modificato, senza una nuova procedura di affidamento, ai sensi dell’art. 106, comma 1, lett. a) del codice, anche qualora sia sostanziale l’incremento economico della parcella ricalcolata sulla base di un eventuale incremento economico dei lavori progettati in funzione della tipologia costruttiva individuata e secondo le indicazioni della stazione appaltante.
Il contratto potrà altresì modificarsi, ai sensi del suddetto comma, anche qualora dovessero intervenire dei finanziamenti supplementari che consentano di perseguire la III soluzione 2o ipotesi nella sua interezza ovvero con la realizzazione del terzo piano, del camminamento esterno e della manutenzione del corpo in muratura esistente come proposta nell’allegato studio di fattibilità il cui importo ammonta a 2 908 600 EUR di lavori (pag. 29 studio di fattibilità).
La stazione appaltante si riserva di affidare direttamente con successivo atto, qualora i lavori venissero finanziati, l’incarico di direzione lavori e di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione al progettista ai sensi dell’art. 157, comma 1 del D.Lgs. n. 50/2016.
La stazione appaltante si riserva di affidare direttamente con successivo atto, qualora i lavori venissero finanziati, l’incarico di direzione lavori e di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione al progettista ai sensi dell’art. 157, comma 1 del al fine di minimizzare i tempi complessivi del procedimento che conduce alla realizzazione della scuola data la carenza di spazi scolastici cui attualmente occorre far fronte.
Diversamente, stante quanto previsto all’art. 101, comma 2 del D.Lgs. n. 50/2016, il quale prevede che l’ufficio di direzione debba essere individuato prima delle procedure di affidamento dei lavori, in combinato con l’art. 4, comma 1 del D.M. n. 49/2018, il quale dispone che il direttore dei lavori deve esprimersi sulla fattibilità del progetto prima dell’avvio della scelta del contraente, si richiederebbe una procedura di gara per l’individuazione della direzione lavori non sovrapponibile in termini di tempi ad altre fasi comportando una inevitabile dilazione delle tempistiche complessive.
In aggiunta, affidando più servizi contemporaneamente allo stesso operatore economico, si cerca di pervenire ad una offerta economica più conveniente per l’amministrazione secondo una economia di scala. Infine, tale scelta, può essere ulteriormente giustificata per cui una visione e conoscenza anche da parte del direttore dei lavori del progetto a partire già dal suo concepimento, proprio laddove esistano una pluralità di competenze, sia auspicabile per dare una gestione organica ed unitaria a tutto lo sviluppo dell’opera

Tipo di procedura
Procedura aperta

Documenti Allegati

Bando UE

Cerca bando