Progetto delle Strutture in Calcestruzzo Armato

F. Angotti

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Progetto delle Strutture in Calcestruzzo Armato 60.00 €
Strutture in legno 52.00 €
Progetto e Verifica delle Strutture in Acciaio 48.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Con l'Eurocodice UNI-EN 1992-1-1 e le norme tecniche per le costruzioni

Il volume tratta la progettazione delle strutture in calcestruzzo armato alla luce dell'Eurocodice 1992-1-1 e delle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2008) e tiene conto delle più recenti evoluzioni sia nel campo dei materiali (calcestruzzo e acciaio) sia in quello della modellazione strutturale. Poiché le NTC sono fortemente ispirate agli eurocodici, è stato possibile trattare i vari argomenti tenendo di vista lo sviluppo sia della norma europea, sia della norma italiana. Il manuale è corredato di numerosi esempi numerici utili a chi non ha piena dimestichezza con la metodologia di verifica della sicurezza agli stati limite. Gli esempi sono scelti fra quelli più ricorrenti nella pratica professionale. In virtù di questa impostazione il testo interessa sia il professionista che vuole aggiornarsi, sia gli studenti di ingegneria e architettura. Ampio spazio è stato dato alle parti più innovative dell'EC2 quali per esempio l'analisi strutturale, gli effetti del 2° ordine, il punzonamento e il modello tiranti-puntoni.

Autore
Franco Angotti è professore ordinario di Scienza delle Costruzioni nella Facoltà di Ingegneria di Firenze. È Presidente della Commissione UNI/CIS/SC2 "Strutture di calcestruzzo" nonché delegato nella Commissione CEN/TC250/SC2 "Design of concrete structures". Dal 2002 è membro della Commissione di studio e consultiva per le norme tecniche relative alle costruzioni del Consiglio Nazionale delle Ricerche e dal 2004 del Gruppo di lavoro del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici per la predisposizione dei parametri nazionali degli Eurocodici. Fa parte della Commissione di studio AICAP per le strutture in calcestruzzo.

Matteo Guiglia è dottore di ricerca in ingegneria delle strutture. È impegnato nell'attività di ricerca presso il Politecnico di Torino e parallelamente è progettista e consulente nel campo strutturale. Dal 2010 è membro del Task Group 4.1 "Serviceability models" della fib (fédération internationale du béton) attivo nell'ambito dell'analisi e della modellazione delle strutture in calcestruzzo armato in condizioni di servizio.

Piero Marro è professore emerito di Scienza delle Costruzioni nel Politecnico di Torino. Oltre alla disciplina istituzionale ha insegnato per molti anni precompresso e stati limite. Affiliato al CEB dal 1975, ha fatto parte delle Commissioni di studio del Model Code 1978 e del Model Code 1990. Quindi è stato membro del Working Group per la trasformazione dell'Eurocodice 2 da norma provvisoria a EN 1992-1-1. Dal 2007 è "fib Life Member". È socio corrispondente dell'Accademia delle Scienze di Torino.

Maurizio Orlando è professore associato di Tecnica delle Costruzioni nella Facoltà di Ingegneria di Firenze dove, oltre alla disciplina istituzionale, insegna progetto e riabilitazione strutturale. È Vice Presidente della Commissione UNI/CIS/SC2 "Strutture di calcestruzzo" nonché delegato nella Commissione CEN/TC250/SC2 "Design of concrete structures".

Sommario
Criteri generali di progettazione strutturale - Materiali - Durabilità e copriferri - Analisi strutturale - Effetti del secondo ordine in presenza di carico assiale - Elementi e strutture precompresse - Stato limite ultimo per flessione semplice e composta - Stato limite ultimo per taglio e torsione - Punzonamento - Progetto con modelli tirante-puntone - Stati limite di esercizio - Dettagli costruttivi per le armature e gli elementi strutturali degli edifici - Appendice. Tabelle e diagrammi.

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa