I collegamenti nelle strutture in acciaio

Springhetti Luca

SPESSO LO ACQUISTANO CON

I collegamenti nelle strutture in acciaio 58.00 €
Calcolo e verifica di solai e coperture in Acciaio 42.00 €
Calcoli rapidi per il Progettista - Volume Secondo 38.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Progetto e verifica secondo la norma UNI EN 1993-1-8

Il volume costituisce un concreto supporto alla progettazione dei collegamenti nelle strutture in acciaio in accordo all'Eurocodice 3, ripreso dalla normativa italiana nelle "Norme Tecniche per le Costruzioni". Gli argomenti sono trattati sia dal punto di vista teorico, sia dal punto vista pratico, con ampia illustrazione delle regole e dei criteri di verifica previsti dalle norme. Gli utili esempi numerici sono relativi alle tipologie di collegamenti che si incontrano nella pratica professionale. Il testo, rivolto sia ai progettisti strutturali sia agli studenti delle facoltà di Ingegneria e Architettura, è completato da numerose appendici che ne arricchiscono la valenza pratico-professionale.

Autore
Luca Springhetti, laureato presso l'Università degli Studi di Trento in Ingegneria civile, indirizzo Strutture, è libero professionista con studio in Trento e si occupa prevalentemente di progettazione strutturale con particolare riguardo alle strutture metalliche e miste acciaio-calcestruzzo.

Sommario
Classificazione e tipologie di collegamenti - Collegamenti bullonati - Collegamenti saldati - Nodi trave-colonna negli edifici a telaio - Collegamento a cerniera con piastra di testa flessibile - Collegamento cerniera con piastra d'anima - Collegamento cerniera con squadrette d'anima - Giunto colonna-colonna senza contatto - Giunto colonna-colonna per contatto - Giunto trave-colonna a momento. Appendici con tabelle di progetto. Tipologie di acciai per impieghi strutturali secondo EN 1993-1-1. Bulloni normali e bulloni ad alta resistenza. Coppie di serraggio dei bulloni ad alta resistenza precaricati. Sistemi HR secondo EN 14399-3. Sistemi HV secondo EN 14399-4. Rondelle piane secondo EN 14399-5. Minimo e massimo interasse, distanze dall'estremità e dal bordo per i dispositivi di giunzione secondo EN 1993-1-8. Resistenza di progetto per singoli dispositivi di giunzione soggetti a taglio e/o trazione secondo EN 1993-1-8. Calcolo delle lunghezze efficaci del T-stub. Verifica in corrispondenza della sezione mortesata di una trave. Caratteristiche geometriche dei più comuni tipi di profilati. Mortesatura delle travi. Piatti d'anima di rinforzo. Squadrette per collegamenti. Rappresentazione grafica delle saldature secondo UNI EN 22553.

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa