Manuale di calcolo agli Stati Limite

Gianni Michele De Gaetanis

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Manuale di calcolo agli Stati Limite 42.00 €
Acciaio 47.00 €
Recupero edilizio delle strutture in cemento armato 49.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Stati limite all'italiana - Calcestruzzo con armatura metallica
Aggiornato al D.M. 14 gennaio 2008 (NTC), le relative circolari esplicative, con particolare riferimento alla circolare ministeriale 6 febbraio 2009, n. 617

Il manuale, ormai alla terza edizione, tratta le metodologie di calcolo agli stati limite ed ha quale obiettivo quello di fornire al progettista uno strumento che permetta di tenere sotto controllo tutte le fasi di calcolo nonché verificare, in modo rapido e veloce, limiti e vincoli normativi.
Il disposto di legge di riferimento è costituto dalla NTC 2008 e dalle relative circolari esplicative, in particolare la circolare del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 2 febbraio 2009, n. 617.
La novità sostanziale della presente edizione è costituita dall'introduzione delle sezioni circolari in relazione alle quali viene illustrata la progettazione completa: sono trattati il dimensionamento a flessione, presso/tenso flessione, taglio e torsione.
Strumento fondamentale sono i "grafici ad n variabili in piano", risultato di circa dieci anni di studi dell'autore: il dimensionamento delle sezioni circolari a presso/tenso flessione è possibile, seppur con lievi sovradimensionamenti dell'armatura, solo grazie a tale strumento.
Il panorama tecnico italiano, anche se con poche eccezioni, è carente di testi che consentano la progettazione di elementi strutturali in completa libertà (di scelte progettuali): il manuale, anche da questo punto di vista, offre un'ampia possibilità attraverso gli abachi e le tabelle presenti, senza precludere, secondo i criteri e l'iter di calcolo esposti, vincolo progettuale.
Infine, a chiarimento di ogni prescrizione e nota teorico-normativa riportata, sono presenti degli esempi applicativi e, fra questi, il calcolo completo degli elementi di un telaio in calcestruzzo armato.

Il CD-ROM allegato, che è parte integrante della pubblicazione, contiene un software in ambiente Microsoft Windows per il calcolo degli elementi strutturali secondo il metodo degli stati limite.
Il software consente il dimensionamento di sezioni rettangolari/quadrate sollecitate da sforzo normale centrato o eccentrico (presso/tenso flessione retta), flessione retta, torsione e taglio e, inoltre:
- fornisce a video, per le relative sollecitazioni, i campi di interazione e la curvatura della sezione con l'identificazione della posizione dell'asse neutro;
- fornisce stampe grafiche di dettaglio sui legami costitutivi e sui campi di interazione;
- permette la stampa, utilizzabile quale allegato ad una generica relazione di calcolo, dei dati immessi e dei risultati del calcolo.

Requisiti minimi hardware e software
Sistema operativo Microsoft Windows 95-98-Me-Xp; 10 MB liberi sull'Hard Disk; 64 MB di memoria RAM; software ottimizzato per risoluzione grafica di pixel 1152x864.

Gianni Michele De Gaetanis, ingegnere, libero professionista, opera nel campo dell'Ingegneria Civile e della sicurezza sul posto di lavoro. Fra le opere di maggiore importanza, in collaborazione con altri colleghi, figura la ristrutturazione e la progettazione della messa a norma del Museo Provinciale "Sigismondo Castromediano" a Lecce.

Indice
PREFAZIONE ALLA I EDIZIONE
Prefazione
Avvertenze
Riconoscimenti
Quadro legislativo
D.M. 14 febbraio 1992
D.M. 9 gennaio 1996
D.M. 16 gennaio 1996
Ord. P.C.M. 20 marzo 2003, n. 3274

PREFAZIONE ALLA II EDIZIONE
Prefazione
Avvertenze
Quadro legislativo
Ringraziamenti

PREFAZIONE ALLA III EDIZIONE
Prefazione
Avvertenze

INDICE ANALITICO

GLOSSARIO

SIMBOLI UTILIZZATI

STATI LIMITE: PRINCIPI GENERALI
Principi generali
Introduzione
Metodi di calcolo
Definizione di stato limite
Definizione di vita nominale
Definizione di durabilità
Sicurezza
Stati limite non sismici
Stati limite sismici
Combinazione delle azioni
Verifiche agli SLU
Verifiche agli SLE/SLS
Metodi di analisi
Analisi non sismica
Analisi elastica lineare
Analisi plastica
Analisi non lineare
Valutazione degli effetti del secondo ordine
Analisi sismica
Generalità
Oscillazioni: nota teorica
Criteri di analisi: generalità
Metodi di calcolo
Valutazione dell'esistente
Definizione di costruzione esistente
Valutazione della sicurezza per le costruzioni esistenti
Intervento di adeguamento
Intervento di miglioramento
Intervento locale o di riparazione
Riferimenti normativi e bibliografici

CARATTERISTICHE DELLE COSTRUZIONI
Principi generali
Strutture dissipative e non
Classi di duttilità
Definizione di classe di duttilità
Caratteristiche degli edifici in zona sismica
Requisiti geometrici d'insieme
Altezze massime
Distanze minime
Regolarità
Elementi non strutturali
Elementi secondari
Caratteristiche degli strutture in zona sismica
Tipologie strutturali
Valori massimi dei fattori di struttura
Sovraresistenze
Riferimenti normativi

AZIONI E SOLLECITAZIONI
Azioni
Definizione di azione
Classificazione delle azioni
Azioni permanenti
Componenti strutturali
Componenti non strutturali
Azioni variabili
Azioni legate alla destinazione d'uso
Azione della neve
Carico neve al suolo
Coefficiente di forma
Coefficiente termico
Coefficiente di esposizione
Calcolo del carico neve sulla copertura
Carico dovuto a neve aggettante dal bordo di una copertura
Carico su barriere paraneve e/o altri ostacoli
Densità della neve
Azione del vento
Pressione cinetica di riferimento
Definizione di velocità di riferimento
Periodo di ritorno
Coefficiente di esposizione e topografia
Coefficiente di forma
Coefficiente dinamico
Coefficiente di attrito
Azione della temperatura
Distribuzioni di temperatura negli elementi
Strutturali
Situazioni specifiche
Azioni eccezionali
Azione dell'incendio
Definizione di resistenza al fuoco
Definizione di compartimento
Definizione di incendio
Definizione di incendio localizzato
Incendio convenzionale di progetto
Evoluzione della temperatura
Comportamento meccanico delle strutture
Livelli di prestazione e classi di resistenza
Verifiche di sicurezza
Azione delle esplosioni
Definizione di esplosione
Modelli per le azioni
Criteri di progettazione
Azione di urti/impatti
Definizioni di urto
Modelli per l'azione degli urti
Collisioni di veicoli
Azione sismica
Generalità
Categorie sottosuolo  e condizioni topografiche
Definizione di volume significativo di terreno
Vs,30
NSPT,30
cu,30
Categorie
Condizioni topografiche
Spettri elastici
Definizioni
Reticolo di riferimento
Fattori di calcolo degli spettri
Classe d'uso e periodo di riferimento
Periodo di ritorno dell'azione sismica
Spettri di risposta elastica
Spostamento orizzontale del terreno
Velocità orizzontale del terreno
Accelerogrammi (cenni)
Accelerogrammi artificiali
Accelerogrammi simulati
Accelerogrammi naturali (registrati)
Spettri di progetto
Fattore di struttura
Spettri agli SLU
Spettri agli SLE/SLS
Obblighi di progettazione sismica e deroghe
Riferimenti normativi e bibliografici

CARATTERISTICHE DEI MATERIALI
Materiali
Calcestruzzo
Generalità
Titolo
SLU
Legame costitutivo parabola-rettangolo
Legame costitutivo triangolo-rettangolo
Legame costitutivo rettangolo (stress block)
Parametri di calcolo
Coefficienti di sicurezza
Valori di calcolo
SLE/SLS
Parametri di calcolo
Coefficienti di sicurezza
Valori di calcolo
Acciaio
Generalità
Barre
Reti e tralicci elettrosaldati
Reti
Tralicci
SLU
Legame costitutivo bilineare finito con incrudimento
Legame costitutivo elastico perfettamente plastico indefinito
Parametri di calcolo
Coefficienti di sicurezza
Valori di calcolo
SLE/SLS
Coefficienti di sicurezza
Valori di calcolo
Riferimenti normativi

STATO LIMITE ULTIMO
Criteri generali agli SLU non sismici
Verifiche di resistenza non sismiche agli SLU
Sforzo normale centrato
Compressione semplice
Tabelle per compressione semplice
Grafici ad "n" variabili in piano
Trazione semplice
Strutture inflesse
Flessione retta per sezioni rettangolari/quadrate
Sezioni a singolo registro
Tabelle q-m per sezioni a singolo registro
Grafico ad "n" variabili per sezioni a singolo registro
Sezioni a doppio registro
Tabelle q-m per sezioni a doppio registro
Flessione per sezioni circolari
Tabelle q1-m per sezioni circolari
Presso/tensoflessione retta per sezioni rettangolari/quadrate
Sezioni a singolo registro
Grafici n-m per sezioni a singolo registro
Sezioni a doppio registro
Grafici n-m per sezioni a doppio registro
Presso/tensoflessione per sezioni circolari
Grafici a "n" variabili per sezioni circolari
Verifica a presso/tensoflessione deviata per sezioni rettangolari
Taglio per sezioni rettangolari/quadrate
Taglio in elementi a sezione costante
Elementi senza armature resistenti a taglio
Elementi con armature resistenti a taglio
Taglio in elementi a sezione variabile
Taglio per carichi in prossimità degli appoggi.
Taglio per carichi appesi o indiretti
Taglio per sezioni circolari
Verifica a punzonamento
Elementi senza armatura a punzonamento
Elementi con armatura a punzonamento
Torsione
Torsione pura
Torsione ed altre sollecitazioni
Modelli resistenti a traliccio
Verifiche di sicurezza e stabilità non sismiche agli SLU
Effetti per pilastri singoli
Effetti globali negli edifici
Verifiche di sicurezza
Verifiche di instabilità
Metodo della colonna modello
Metodo diretto dello stato di equilibrio
Criteri generali agli SLU sismici
Verifiche di resistenza
Elementi strutturali
Elementi strutturali e impianti
Verifiche di duttilità
Verifiche di resistenza sismiche agli SLU
Elementi principali in elevazione
Generalità
Travi
Pilastri
Nodi trave-pilastri
Elementi non strutturali
Riferimenti normativi e bibliografici

STATO LIMITE DI ESERCIZIO O SERVIZIO
Criteri generali agli SLE/SLS non sismici
Tipo di ambiente
Tipo di armature
Stato limite di fessurazione
Stato limite di decompressione
Stato limite di formazione ed apertura delle fessure
Trazione semplice
Flessione
Trazione eccentrica
Stato limite di deformazione
Calcolo delle deformazioni
Stato I
Stato II
Controfrecce
Stato limite di vibrazione
Stato limite delle tensioni di esercizio
Calcolo delle tensioni
Sezioni fessurate e non
Stato limite di fatica
Criteri generali agli SLE/SLS sismici
Verifiche di resistenza
Elementi strutturali
Elementi non strutturali
Verifiche di mantenimento della funzionalità degli impianti
Riferimenti normativi

DETTAGLI ESECUTIVI
Criteri generali
Calcestruzzo
Impasto per getti
Durabilità
Disarmo
Armature
Ancoraggio
Ancoraggio senza prescrizioni sismiche
Ancoraggio con prescrizioni sismiche
Ancoraggio nelle travi
Uncini
Piegature
Giunzioni
Copriferro
Interferro
Riferimenti normativi

SOLAI: CENNI
Solai
Generalità
Solai misti di c.a. e c.a.p. e blocchi forati di laterizio
Caratteristiche dei blocchi di laterizio
Caratteristiche dei solai
Solai misti di c.a. e c.a.p. e blocchi diversi dal laterizio
Solai realizzati con l'associazione di componenti prefabbricati in c.a. e c.a.p. 
Dimensionamento di un solaio monotrave
Calcolo dei momenti resistenti
Momento ultimo
Momenti in esercizio
Calcolo del taglio resistente
Riferimenti normativi

TABELLE
Tabelle pesi
Densità volumiche
Densità superficiali
Tondini di acciaio
Caratteristiche geometriche
Peso tondini
Figure piane: momenti e moduli
Riferimenti normativi

ESEMPI DI CALCOLO
Esempi applicativi
Analisi delle combinazioni di carico
Nota teorica
Combinazioni agli SLU: stato limite EQU
Studio dell'addendo Qi
Studio dell'addendo Q1
Studio dell'addendo Q
Studio dell'addendo G
Studio dell'azione di progetto Fd
Combinazioni agli SLE/SLS: combinazione quasi permanente
Definizione dell'azione del vento e della neve
Azione del vento
Azione normale del vento
Determinazione della pressione cinetica di riferimento
Determinazione del coefficiente di esposizione e di topografia
Determinazione del coefficiente di forma
Determinazione del coefficiente dinamico
Calcolo dell'azione normale "p"
Azione tangente del vento
Coefficiente di attrito
Calcolo dell'azione tangente "pf"
Azione della neve
Carico neve
Determinazione di as e calcolo del carico neve al suolo
Calcolo del coefficiente di forma
Calcolo del coefficiente termico
Calcolo del coefficiente di esposizione
Calcolo del carico neve sulla copertura
Definizione degli spettri di risposta elastica
Sito, periodo di riferimento e h
Sottosuolo
Definizione di ag, F0 e T*C e calcolo dei periodi degli spettri
Calcolo dei vari fattori dello spettro elastico in accelerazione orizzontale
Calcolo dei vari fattori dello spettro elastico in accelerazione verticale
Spettri di risposta
Spettro di risposta elastica in accelerazione per la componente orizzontale
Spettro di risposta elastica in accelerazione per la componente verticale
Spettro di risposta elastica in spostamento delle componenti orizzontali
Dimensionamento di una sezione rettangolarea singolo registro
Caratteristiche dei materiali
Dimensionamento a flessione semplice retta
Dimensionamento a pressoflessione retta
Dimensionamento di una sezione rettangolarea doppio registro
Caratteristiche dei materiali
Dimensionamento a flessione semplice retta
Dimensionamento con j = 0.10
Dimensionamento con j = 0.20
Comparazione dei risultati
Dimensionamento a pressoflessione retta
Dimensionamento con j = 0.10
Dimensionamento con j = 0.20
Comparazione dei risultati
Dimensionamento di una sezione circolare
Caratteristiche dei materiali
Dimensionamento a flessione semplice
Dimensionamento a pressoflessione
Elementi armati a torsione
Sollecitazione di torsione
Calcolo di un telaio in cls
Problema
Predimensionameto
Studio della trave continua ABC
Studio del pilastro BE
Prospetto di riepilogo
Studio del telaio
Calcolo telaio agli SLU
Dimensionamento trave ABC
Dimensionamento a pressoflessione
Dimensionamento a taglio
Dimensionamento pilastri AD e CF
Dimensionamento a pressoflessione
Dimensionamento a taglio
Verifiche di instabilità
Dimensionamento pilastro BE
Dimensionamento
a compressione semplice
Verifiche di instabilità
Verifiche agli SLE
Stato limite di fessurazione
Caratteristiche della sollecitazione per la
combinazione di carico frequente
Caratteristiche della sollecitazione per la
combinazione quasi permanente
Verifiche per la combinazione frequente
Verifiche per la combinazione
quasi permanente
Stato limite di deformazione
Stato limite delle tensioni di esercizio
Caratteristiche della sollecitazione per la
combinazione rara
Nota teorica
Verifiche per la combinazione rara
Verifiche per la combinazione
quasi permanente
Dimensionamento con i grafici ad n variabili
Compressione semplice per sezioni
rettangolari/quadrate: problema 1
Compressione semplice per sezioni
rettangolari/quadrate: problema 2
Flessione retta per sezioni rettangolari/quadrate:
problema 1
Flessione retta per sezioni rettangolari/quadrate:
problema 2
Pressoflessione per sezioni circolari

GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E ALL'UTILIZZO DEL SOFTWARE
Introduzione al software
Requisiti di sistema
Richiesta della password
Installazione del software
Utilizzo del software
Tasti ad accesso rapido
Menu a tendina
Menu "Gestione Archivi"
Menu "Calcola"
Menu "Stampa"
Menu "informazioni"
Codici di calcolo
Esempi di stampa
Stampe di dettaglio
Stampe generali dati e risultati

LICENZA D'USO DEL SOFTWARE

SCHEDA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa