Analisi e recupero dei centri storici. Il caso Palermo

Francesca Giambanco

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Analisi e recupero dei centri storici. Il caso Palermo 22.00 €
Umidità negli edifici 30.00 €
Ponti Termici in edilizia 35.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Il volume analizza il tema del recupero dei centri storici in Italia negli ultimi venti anni e, partendo dal presupposto che per qualunque forma di intervento su di una preesistenza ne è indispensabile un'attenta analisi e riconoscendone la necessità anche nel caso dell'intervento di recupero su centri urbani antichi, riconferma il principio che la correttezza delle scelte operate in fase di progetto di restauro o recupero dipendano essenzialmente dal grado di approfondimento delle analisi eseguite sul contesto oggetto di studio.

L'Autore ha suddiviso l'opera in due parti: la prima, di natura generale, affronta le tematiche del recupero dei centri storici e delle analisi impiegate al momento della redazione dei piani; la seconda si concentra su un'analisi specifica della città di Palermo e del suo centro storico.

In questa circostanza, quindi, la prima parte analizza le posizioni culturali attraverso la morfologia e la tipologia sostenendo la tesi, confermata anche dai maggiori studiosi in materia, secondo la quale la pianificazione del recupero debba avvenire attraverso la lettura morfologica e l'analisi tipologica dei tessuti antichi.
La seconda parte, si concentra sulla città di Palermo, sul suo centro storico, sulla storia che lo ha visto oggetto di studio secondo la lettura morfologica nel Piano Programma e secondo l'analisi tipologica nel Piano Particolareggiato Esecutivo.

Scendendo nel dettaglio, poi, l'Autore ha cercato di ritrovare le cause che destabilizzano la riuscita del recupero del centro cittadino nelle metodologia di conoscenza dei luoghi e nella normativa che da esse è scaturita, verificandone la validità alla luce di interventi di recupero realizzati nei primi dieci anni di attuazione P.P.E.

Scarica abstract del libro

Indice

PREMESSA

PARTE I

NOTE SUI TEMI DI LETTURA E ANALISI DEI CENTRI STORICI
IL QUADRO GENERALE: ANALISI E PIANIFICAZIONI PER IL CENTRO STORICO DI PALERMO
  • 1 LA “LETTURA” MORFOLOGICA DEL TESSUTO ANTICO
    • 1.1 La morfologia della città storica: funzioni, forme e struttura
    • 1.2 La conoscenza dei centri storici secondo la lettura morfologica
  • 2 I TEMI DELLA TIPOLOGIA E L’ANALISI TIPOLOGICA
    • 2.1 Sul concetto di “tipo” e di “tipologia”
    • 2.2 La conoscenza dei centri storici attraverso l’analisi tipologica
  • 3 PALERMO: STORIA, FORMA E STRUTTURA
    • 3.1 Genesi della forma
    • 3.2 Il degrado sociale: motivazioni e condizioni
    • 3.3 Il degrado del patrimonio architettonico alla fine degli anni ’80
  • 4 L’ANALISI MORFOLOGICA PER PALERMO
    • 4.1 Il Piano Programma per il centro storico
    • 4.2 Il Piano Particolareggiato per l’area Albergheria-Ballarò
  • 5 L’ANALISI TIPOLOGICA PER PALERMO: IL PIANO PARTICOLAREGGIATO ESECUTIVO PER IL RECUPERO DEL CENTRO STORICO
    • 5.1 Finalità e criteri d’analisi
    • 5.2 La classificazione tipologica e la metodologia di intervento
PARTE II

L’ATTIVITÀ DI RECUPERO A PALERMO (1993-2005)
  • 6 IL RECUPERO DELLA MORFOLOGIA URBANA
  • 6.1 Recupero delle lacune del tessuto edilizio tra conservazione e ripristino
    • 6.1.1 Progetto di recupero di Palazzo Riso
    • 6.1.2 Il recupero dell’area di Piazza Magione
    • 6.1.3 Il progetto della nuova Pretura
  • 7 IL RECUPERO DELLA TIPOLOGIA ARCHITETTONICA
    • 7.1 Il recupero dell’edilizia monumentale: progetto di restauro e ripristino filologico di Palazzo Sambuca
    • 7.2 Il recupero dell’edilizia elencale: progetto di un “catoio multiplo” in via dei Tintori
CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa