Sfondellamento dei solai e caduta controsoffitti

Giacomo Mecatti

Prezzo: € 37.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 31.45
Sconto: 15%
Prezzo: € 37.00
Prezzo LavoriPubblici.it: € 31.45
Sconto: 15%
Quantità AGGIUNGI AL CARRELLO

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Sfondellamento dei solai e caduta controsoffitti 37.00 €
Calcoli rapidi per il Progettista - Volume Primo 38.00 €
Apertura vani in pareti portanti in zona sismica 37.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Cause, indagini ed interventi di messa in sicurezza
Inquadramento normativo - Tecniche di indagine - Metodi di messa in sicurezza - Schede operative - Tipologie storiche di soffitti e controsoffitti
Seconda edizione aggiornata al D.M. 17 gennaio 2018 (NTC 2018)

Il volume analizza le cause che possono portare alla caduta degli intradossi dei solai (sfondellamento) e dei controsoffitti, mostrando le più moderne tecniche di indagine per la loro individuazione e suggerendo possibili interventi di messa in sicurezza.

I bandi istituiti dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), a partire dal 2015, coi quali si è dato il via ad una diffusa campagna di indagini conoscitive nell’edilizia scolastica, hanno posto l’accento sull’importanza della conoscenza delle cause e dell’individuazione dei livelli di rischio che possono essere presenti negli edifici. Attraverso un excursus normativo su tali temi ed analizzando anche le indicazioni del MIUR, vengono ripercorse le tecniche di indagine più appropriate finalizzate a questi specifici scopi: esame endoscopico, termografia, indagine sonica, prove di trazione, etc. …, per fornire un vero e proprio modus operandi utile sia ai neofiti sia ai tecnici che, già esperti in materia, vogliano razionalizzare il processo di indagine e di individuazione dei rischi.

Il fenomeno dello sfondellamento dei solai, con oltre 200 casi nel corso del 2015 (alcuni con conseguenze anche gravi) rappresenta una continua «emergenza» per tutti i gestori del patrimonio edilizio (enti pubblici, amministratori, proprietari in genere): le indagini conoscitive costituiscono una fase fondamentale per consentire una razionale e corretta individuazione dell’effettivo rischio, alla luce anche delle indicazioni fornite dalle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2018) di cui al D.M. 17 gennaio 2018, in merito alle verifiche necessarie su elementi non strutturali ed impianti.

Nel testo non mancano casi concreti con esempi e suggerimenti sulle modalità di messa in sicurezza; è inoltre presente un archivio commentato delle tipologie storiche di controsoffitti e solai, oggi spesso non più conosciute in quanto legate a tecniche o brevetti ormai abbandonati e che costituisce un utilissimo supporto per l’attività conoscitiva.

In appendice e nel software incluso sono riportate le schede operative da impiegare per sopralluoghi, ispezioni e controlli su soffitti e controsoffitti di supporto nell’individuazione dei rischi presenti.

NOTE SUL SOFTWARE INCLUSO

Il software incluso consente di utilizzare le schede operative (in formato PDF), da impiegare per sopralluoghi, ispezioni e controlli su soffitti e controsoffitti di supporto nell’individuazione dei rischi presenti.

L’installazione comprende: Glossario (termini più ricorrenti sull’argomento); FAQ (risposte alle domande più frequenti); Test base / Test avanzato (verifiche sulla conoscenza dell’argomento).

Requisiti hardware e software: processore da 2.00 GHz; MS Windows Vista/7/8/10 (è necessario disporre dei privilegi di amministratore); MS .Net Framework 4 o vs. successive; 250 MB liberi sull’HDD; 2 GB di RAM; Adobe Reader 11.x o vs. successive; accesso ad internet e browser web.

Autore

Giacomo Mecatti, ingegnere edile libero professionista. È esperto nel settore delle indagini strutturali e delle prove non distruttive anche su beni vincolati e di valore monumentale. Collabora con una società di ingegneria italiana che opera nell’ambito della diagnostica e delle prove sui materiali.

Indice

PREMESSA

1. LA PERCEZIONE DEI RISCHI LEGATI ALLO STATO DI MANUTENZIONE DEGLI INTRADOSSI DEI SOLAI

2. COME VIENE INQUADRATO DALLE NORME IL PROBLEMA DELLE VULNERABILITÀ

3. ALLE ORIGINI DEL PROBLEMA SFONDELLAMENTO

4. METODOLOGIE DI INDAGINE “NON DISTRUTTIVE”

APPENDICE 1
Schede operative per l’esecuzione di ispezioni e controlli su soffitti e controsoffitti

APPENDICE 2
Archivio commentato delle tipologie storiche di controsoffitti e solai

APPENDICE 3
Esempio di dimensionamento degli ancoraggi da impiegare per il fissaggio di presidi antisfondellamento

APPENDICE 4
Esempi di modalità di intervento contro il rischio di sfondellamento solai e di caduta controsoffitti

APPENDICE 5
Linee guida per il rilevamento della vulnerabilità degli elementi non strutturali nelle scuole (relative all’Intesa Istituzionale del 28 gennaio 2009)

INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE INCLUSO
Note sul software incluso
Requisiti hardware e software
Download del software e richiesta della password di attivazione
Installazione ed attivazione del software

BIBLIOGRAFIA

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa