Le riserve nell'ambito dei lavori pubblici

Rosamaria Berloco

SPESSO LO ACQUISTANO CON

Le riserve nell'ambito dei lavori pubblici 35.00 €
Il collaudo tecnico amministrativo dell'opera pubblica 46.00 €
Norme Tecniche per le Costruzioni coordinate con la Circolare applicativa 46.00 €

Totale:

Acquistandoli insieme risparmierai

AGGIUNGI AL CARRELLO

DESCRIZIONE

Riserve 2.0 - Contenuti - Presupposti delle riserve tecnico-contabili - Le riserve di natura risarcitoria - Alternative Dispute Resolutions

Il volume è il frutto di un’attenta ed efficace ricostruzione sistematica dell’istituto delle riserve, con il quale l’Autrice da tempo si confronta sia in sede professionale che in sede formativa. In tal senso si rivolge tanto ai professionisti che affrontano, anche per la prima volta, la materia delle riserve, quanto agli operatori dall’approccio pratico che necessitano di indicazioni tecniche per la formulazioni delle loro richieste.

Le recenti modifiche introdotte dal D.M. 7 marzo 2018, n. 49 hanno di fatto rimesso al momento negoziale le regole per la formulazione delle pretese dell’appaltatore.

Il mutato quadro normativo impone una nuova riflessione analitica su quelle che possono essere definite Riserve 2.0 nella consapevolezza di una continua tensione tra due modelli, quello in cui può ritenersi che le riserve abbiano natura negoziale in senso stretto e quello maggiormente teso a valorizzare la natura funzionale delle riserve come strumento di controllo dei costi dell’appalto, consentendo quindi all’Amministrazione di verificare fatti suscettibili di determinare un incremento di costo dell’appalto, di avere una continua evidenza della spesa pubblica occorrente per la realizzazione dell’appalto e quindi di valutare eventualmente l’opzione del recesso per eccessiva onerosità dell’appalto.

L’opera evidenzia come nell’esecuzione dell’appalto di opere pubbliche la formulazione da parte dell’appaltatore di pretese nei confronti dell’Amministrazione debba rispettare regole relative al tempo e alla forma; analizza i contenuti di esse, i presupposti delle riserve tecnico-contabili, le riserve di natura risarcitoria, arrivando nell’ultimo capitolo a legare il tema di indagine a quello più generale delle alternative dispute resolutions.

Il volume è corredato di utili schemi (schema di riserva, schema di certificato di ultimazione dei lavori, schema di verbale di sospensione dei lavori, schema di atto aggiuntivo, schema di verbale di concordamento nuovi prezzi e atto di sottomissione) che concretizzano la ricostruzione teorica.

Software incluso (WebApp con aggiornamento automatico)

  • Schemi di atti relativi alle riserve sui lavori pubblici
  • Schema di riserva
  • Schema di certificato di ultimazione dei lavori
  • Schema di verbale di sospensione dei lavori
  • Schema di atto aggiuntivo
  • Schema di verbale di concordamento nuovi prezzi e atto di sottomissione)
  • Speciale Codice degli Appalti
    Normativa nazionale, normativa regionale e giurisprudenza

Requisiti hardware e software
Qualsiasi dispositivo con MS Windows, Mac OS X, Linux, iOS o Android; MS Word 2010+; Accesso ad internet e browser web con Javascript attivo.

Autore
Rosamaria Berloco
, avvocato amministrativista, si occupa anche di esecuzione di contratti pubblici con particolare riferimento all’istituto delle riserve. Co-founder di Legal Team, studio legale focalizzato, tra gli altri, nel settore degli appalti pubblici. Autrice di diverse pubblicazioni di settore. Svolge attività di formazione per enti pubblici e privati.

Indice
PREFAZIONE Prof. Avv. Nicola Pignatelli

PREMESSA

1. Riserve 2.0
1.1. Quadro normativo
1.2. L’attuale libertà regolatoria delle riserve
1.3. «Riserve fai da te»
1.4. Possibili approdi interpretativi sulla disciplina negoziale delle riserve

2. Contenuti
2.1. I documenti contabili
2.2. Natura giuridica delle riserve
2.3. Modalità di formulazione ed eccezioni di matrice giurisprudenziale
2.4. L’atto idoneo a ricevere le riserve
2.5. Tempestività
2.6. Oggetto delle riserve
2.7. Le pretese dell’appaltatore in relazione al certificato di ultimazione dei lavori
2.8. Le pretese dell’appaltatore in relazione al conto finale
2.9. Le pretese dell’appaltatore in relazione al collaudo

3. Presupposti delle riserve tecnico-contabili
3.1. Le riserve tecnico-contabili
3.2. Le carenze del progetto
3.3. Significato di imprevedibilità oggettiva dell’evento
3.4. Le perizie di variante
3.5. Gli elaborati della perizia di variante
3.6. I nuovi prezzi
3.7. Le penali contrattuali
3.8. I rischi della non corretta contabilità nell’appalto a corpo
3.9. I lavori extracontrattuali

4. Le riserve di natura risarcitoria
4.1. La natura risarcitoria delle riserve
4.2. La consegna dei lavori
4.3. L’andamento anomalo dei lavori
4.4. La sospensione dei lavori: quando si dice illegittima
4.5. Il danno da sospensione illegittima
4.6. Il ritardo del collaudo

5. Alternative Dispute Resolutions
5.1. L’accordo bonario
5.2. La transazione
5.3. L’arbitrato
5.4. Risoluzione
5.5. Recesso

SCHEMI

  • Schema di riserva
  • Schema di certificato di ultimazione dei lavori
  • Schema di verbale di sospensione dei lavori
  • Schema di atto aggiuntivo
  • Schema di verbale di concordamento nuovi prezzi e atto di sottomissione

6. CONCLUSIONI

7. EPILOGO

8. BIBLIOGRAFIA

9. SOFTWARE INCLUSO (WebApp con aggiornamento automatico)
9.1. Contenuti del software incluso
9.2. Requisiti hardware e software
9.3. Richiesta della password di attivazione del software
9.4. Utilizzo della WebApp
9.5. Assistenza tecnica (TicketSystem)

CHI HA ACQUISTATO QUESTO HA COMPRATO ANCHE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa