ANNULLAMENTO

16/11/2005

2.467 volte
Il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 3414 del 27 giugno 2005, sez. VI, ha annullato il provvedimento con cui un Comune annullava una concessione edilizia (l’attuale permesso di costruire) per carenze nella documentazione presentata. I giudici hanno fatto riferimento all’articolo 20 del T.U. dell’Edilizia (D.P.R. 380/2001), che prevede che il responsabile del procedimento può invitare il richiedente a produrre documentazione aggiuntiva © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa