RELAZIONE ANTITRUST

23/11/2005

2.584 volte
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella segnalazione inviata a Parlamento e Governo che accompagna la Relazione sul settore, afferma che la riforma delle professioni è improcrastinabile. Nella Relazione l'Autorità individua quattro aree critiche che frenano la concorrenza (ruolo degli ordini, tariffe inderogabili, limiti alla pubblicità, eccesso di regolazione normativa) e suggerisce le possibili misure. © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa