CIRCOLARE PROGETTAZIONE DEFINITIVA

14/01/2006

2.707 volte
Sulla Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana n. 57 del 30 dicembre 2005 è stata pubblicata la Circolare dell”Assessorato Lavori Pubblici 11 novembre 2005 recante “Livello di progettazione definitivo – direttive interpretative.”
La circolare nasce in risposta alla nota con cui la Provincia regionale di Palermo, con riferimento al bando - circolare di cui alla misura 6.01 del P.O.R. Sicilia, ha chiesto all’Assessorato regionale Lavori Pubblici l’emanazione di direttive interpretative in ordine al contenuto minimo inderogabile della progettazione di livello definitivo, con particolare riferimento alle autorizzazioni di cui il progetto definitivo deve essere corredato ai fini della presentazione delle istanze di partecipazione alla programmazione di finanziamento.
La circolare fornisce l'esatta interpretazione dell'art. 14 bis della legge n. 109/94, come recepita in Sicilia dalla legge regionale n. 7/2002 e successive modifiche ed integrazioni.
Nella circolare viene precisato che “ Nel caso del livello definitivo la normativa prevede che "il progetto definitivo contiene tutti gli elementi necessari ai fini del rilascio delle prescritte autorizzazioni ed approvazioni" (cfr. art. 16, comma 4, legge n. 109/94, e art. 25, D.P.R. n. 554/99).
Ne consegue che il "progetto definitivo" può dirsi tale quando contiene tutti tali elementi, demandando al successivo livello esecutivo, l'effettiva acquisizione dei provvedimenti autorizzativi, che, pertanto, non sono - di norma e salvo esplicita diversa previsione legislativa - corredo del progetto definitivo.” © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa