VERIFICHE TECNICHE ADEGUATEZZA SISMICA

01/02/2006

2.516 volte
Il decreto della Presidenza Regione Sicilia 28 dicembre 2005 reca gli Indirizzi regionali per l'effettuazione delle verifiche tecniche di adeguatezza sismica di edifici ed infrastrutture strategiche ai fini di protezione civile o rilevanti in conseguenza di un eventuale collasso e relativo programma temporale attuativo. Il provvedimento normativo, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 27 gennaio 2006, n. 4 è strettamente correlato alle disposizioni contenute nell'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003 ad oggetto Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica
. La norma ha per fine specifico formulare delle indicazioni e fornire ai soggetti competenti gli elementi utili per la redazione delle verifiche tecniche che dovranno stabilire il livello di adeguatezza di ciascuno degli edifici di interesse strategico e delle opere infrastrutturali.
La funzionalità di queste opere infatti durante gli eventi sismici assume rilievo fondamentale per le finalità di protezione civile e in relazione alle conseguenze di un eventuale collasso.
Le strutture strategiche oggetto delle verifiche tecniche dei livelli di adeguatezza sismica sono quelle catalogate negli elenchi stilati ai sensi del decreto 15 gennaio 2004, art. 2 e ricomprese nell'ambito del censimento attivato dal dipartimento regionale protezione civile. © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa