NUOVA NORMA UNI

13/03/2006

1.784 volte
Lo scorso febbraio è stata pubblicata la norma UNI ISO 8297:2006 recante "Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora di insediamenti industriali multisorgente per la valutazione dei livelli di pressione sonora immessi nell'ambiente circostante - Metodo tecnico progettuale", messa a punto dalla Commissione Acustica dell'UNI.
Nel gennaio 2005 la Commissione Acustica decise di adottare in lingua italiana la norma internazionale ISO 8297:1994, richiamata nella direttiva 2002/49/CEE relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale, recepita il 19 agosto 2005 con il decreto legislativo n. 194.

La nuova UNI ISO 8297 specifica un metodo tecnico progettuale per determinare i livelli di potenza sonora di grandi insediamenti industriali multisorgente, da utilizzare per la valutazione dei livelli di pressione sonora immessi nell'ambiente circostante.
Il metodo è valido per insediamenti industriali per i quali la maggiore delle dimensioni sul piano orizzontale è compresa tra 16 m e 320 m circa.

La norma è applicabile ad aree industriali in cui la maggior parte degli impianti funziona all'aperto, come per esempio, complessi petrolchimici, insediamenti, cave di pietra, impianti di macinazione e installazioni minerarie che irradiano rumore a banda larga, a banda stretta e con presenze tonali e/o impulsive. Il procedimento descritto è applicabile sia ad un rumore stazionario sia ad un rumore non stazionario, purché quest'ultimo sia statisticamente stazionario. © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa