FORTE INCREMENTI IN ITALIA ED IN PARTICOLARE AL SUD

24/03/2006

2.062 volte
Segnali positivi nel mese di febbraio per le gare pubbliche per servizi di ingegneria e architettura. Secondo l'Osservatorio OICE/Informatel, nel mese ne sono state rilevate 668 (45 sopra soglia e 623 sotto soglia) per un importo complessivo di 47 milioni di euro (27,6 milioni sopra soglia e 19,4 sotto soglia).
La variazione tendenziale che emerge dal confronto con lo stesso mese dell'anno scorso vede crescere il numero dei bandi dell'86,6% (+60,7% sopra soglia e +88,8% sotto soglia) e il loro valore del 96,0% (+128,7% sopra soglia e +62,9% sotto soglia).
Occorre però ricordare che il mese di febbraio 2005 fu caratterizzato da livelli particolarmente modesti, i più bassi a partire da giugno 2000.

Positivo il confronto bimestrale: nel periodo gennaio-febbraio dell'anno in corso sono state bandite 1.346 gare per un importo complessivo di 254,2 milioni di euro, evidenziando, rispetto al primo bimestre del 2005, incrementi dell'88,8% nel numero (+54,5% sopra soglia e +91,6% sotto soglia) e del 23,9% nel valore (+18,0% sopra soglia e +66,8% sotto soglia).

Riferendosi, poi, soltanto al SUD (Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia), nei primi due mesi del 2006, sempre secondo l’OICE, la domanda di servizi di ingegneria attivata dalle amministrazioni è cresciuta del 138,5% nel nmero passando dai 182 del periodo gennaio-febbraio 2005 ai 434 dello stesso periodo di quest’anno.
Dal punto di vista del valore l’incremento è stato del 185,2% passando dai 14 milioni del bimestre gennaio-febbraio del 2005 ai 40 milioni dello stesso bimestre di quest’anno. © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa