SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO

08/06/2006

2.645 volte
L'Ordine degli Architetti P.P.C. della provincia di Caltanissetta ha organizzato per domani 9 giugno un seminario di aggiornamento su "Progettazione, esecuzione e collaudo di strutture in zona sismica: la nuova normativa introdotta dal d.m. 14 settembre 2005".
Il seminario si svolgerà presso l'Hotel San Michele in Via dei Fasci Siciliani dalle ore 8,30 alle ore 18,00.

Il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 14 settembre 2005, muovendosi lungo il percorso già tracciato dall'OPCM 3274/2003, avvia una riforma culturale del vecchio modo di costruire in zona sismica.
Infatti, per la prima volta nella storia, le strutture non vengono ritenute affidabili per un tempo indeterminato ma, viceversa, per un tempo di vita utile.
La nuova normativa introdotta dal Decreto Ministeriale,tranne che per casi particolari, punta essenzialmente al metodo di calcolo agli stati limite , dettando una serie di regole che devono essere rispettate dai produttori di software per evidenziare al meglio azioni, deformazioni e prestazioni della struttura calcolata.

All'apertura del seminario:
  • dell'Arch. Stefano Alletto, Presidente Ordine Architetti P.P.C. della provincia di Caltanisseta;
  • dell'Arch. Vincenzo Calandruccio, Coordinatore, consigliere Ordine Architetti P.P.C. di Caltanissetta, Dirigente U.O.B. 4/2-edilizia, Ufficio del Genio Civile di Caltanissetta;
  • dell'Arch. Rino La Mendola, Presidente Consulta Regionale Ordini Architetti P.P.C. di Sicilia;
  • del Dott. Geol. Marco Venturi, Amministratore SIDERCEM s.r.l. di Caltanissetta,
seguiranno le relazioni:
  • del Prof. Arch. Paolo Oreto, Docente Università degli Studi di Palermo;
  • del Dott. Geol. Gianvito Graziano, Presidente Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia;
  • del Dott. Ing. Antonio Castiglione, Ingegnere Capo Ufficio del Genio Civile di Caltanissetta;
  • del Dott. Ing. Accursio Pippo Oliveri, Esperto in progettazione di strutture, geotecnica.
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa