NORMA UNI 10412-1:2006

09/06/2006

6.697 volte
L' evoluzione tecnica che negli ultimi anni ha caratterizzato il settore degli impianti di riscaldamento che utilizzano acqua calda come fluido termovettore e la diversificazione delle tipologie di questi impianti, hanno reso necessaria una profonda revisione della norma di riferimento - pubblicata nel 1994 - che ha portato anche a una suddivisione della stessa in più parti.
Con la norma UNI 10412-1:2006 "Impianti di riscaldamento ad acqua calda. Requisiti di sicurezza. Requisiti specifici per impianti con generatori di calore alimentati da combustibili liquidi, gassosi, solidi polverizzati o con generatori di calore elettrici", di prossima pubblicazione, viene stabilito lo stato dell’arte delle condizioni e delle modalità di progettazione, di installazione e di verifica di tali impianti.

Considerato l’interesse sull’argomento e le opportunità che la sua corretta applicazione può dare, l'UNI ha deciso di dedicare al tema un incontro di presentazione in anteprima, gratuito e riservato ai propri soci.
L'incontro che si svolgerà il prossimo 3 luglio alle ore 14,30 a Milano presso la sede dell’UNI in Via Sannio, 2 è destinato principalmente ai progettisti, installatori, manutentori, produttori di componenti e apparecchi, autorità di controllo.

Parteciperanno alla presentazione:
Alessandro Santoro - Direttore Generale UNI
Cristiano Fiameni - Funzionario Tecnico UNI
Julio Calzoni - Funzionario Tecnico Comitato Termotecnico Italiano
Augusto Colle - Presidente della Sottocommissione SC6 "Riscaldamento e ventilazione" Comitato Termotecnico Italiano

Per partecipare all'incontro - gratuito e riservato ai soci UNI - è necessario compilare l'apposita scheda di iscrizione on-line.
Per esigenze organizzative, l'iscrizione all'incontro va effettuata entro il 28 giugno 2006.

Per ulteriori informazioni contattare:
UNI - Ufficio Soci
E-mail: soci@uni.com © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa