NORMA ARMONIZZATA SU MATERIALI STRADALI

28/07/2006

2.154 volte
Ha raggiunto la fase di votazione finale il progetto di norma prEN 12271 "Trattamenti superficiali di irruvidimento - Requisiti", destinato a divenire norma armonizzata di prodotto sotto la direttiva 89/106/CEE.

Il mandato della Commissione Europea M/124 "Prodotti per la costruzione di strade" indica come caratteristiche essenziali dei prodotti per i trattamenti superficiali:
  • l'adesione del legante agli aggregati (compresi gli aspetti di durabilità);
  • la resistenza alla deformazione (compresi gli aspetti di durabilità);
  • la capacità di indurimento;
  • la coesione (compresi gli aspetti di durabilità);
  • la resistenza allo slittamento (compresi gli aspetti di durabilità);
  • la resistenza alla fessurazione (compresi gli aspetti di durabilità);
  • la resistenza all'abrasione (compresi gli aspetti di durabilità);
  • l'attaccamento al substrato (compresi gli aspetti di durabilità);
  • l'assorbimento di rumore.
Il sistema di attestazione di conformità è il sistema 2+, che prevede l'intervento di un organismo notificato per l'ispezione iniziale dello stabilimento di produzione e del suo FPC, e la sorveglianza continua del FPC. I compiti assegnati al produttore sono invece il mantenimento del FPC, le prove iniziali di tipo e le prove sui campioni.

I lavori a livello europeo sono portati avanti dal gruppo di lavoro WG 2 del comitato tecnico CEN/TC 227 "Materiali stradali". A livello nazionale, l'argomento è seguito dal GL 2 "Trattamenti superficiali" della sottocommissione "Materiali stradali", facente parte della commissione "Costruzioni stradali e opere civili delle infrastrutture". Oltre a seguire l'attività normativa europea, il GL 2 ha recentemente elaborato un progetto di specifica tecnica nazionale, attualmente in fase di inchiesta pubblica (codice U71021090) "Proprietà meccaniche delle pavimentazioni stradali ed aeroportuali - Caratterizzazione prestazionale a taglio delle interfacce - Metodo di prova ASTRA", sul quale è possibile presentare commenti entro il 30 agosto 2006.

Per informazioni:
UNI, Anna Caterina Rossi
Comparto Costruzioni
e-mail: costruzioni@uni.com © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa