FIGURA PROFESSIONALE DI “MAINTENANCE EXPERT”

29/09/2006

2.245 volte
La manutenzione di un sistema complesso di oggetti -civile, industriale, infrastrutturale, tecnologico o misto- richiede l’attuazione di azioni a carattere esecutivo, operativo e gestionale, finalizzate ad assicurare che l’evoluzione della vita del sistema in esame sia coerente con le aspettative del suo progettista. Tali azioni, perseguono obiettivi di sicurezza, ambientali, economici e sociali, ottenibili solamente alla luce di una progettazione sistemica e basata su metodologie rigorose. La disciplina manutentiva-conservativa si pone, in conseguenza, come un’area di studi, ricerche e prassi operative e manageriali di centrale importanza, in un mondo nel quale appare sempre più evidente la necessità di pianificare e mantenere sotto controllo le attività dell’uomo. Le risorse umane assumono un rilievo particolare per il successo di un’organizzazione aziendale ed è pertanto di primaria importanza il ruolo della formazione e qualificazione in un settore emergente come quello della manutenzione.

Sono questi i motivi che hanno portato CNIM e UNI ad ideare il percorso di formazione “Maintenance Export" che rappresenta un’occasione di formazione a 360° sulle problematiche connesse alla manutenzione. L’obiettivo è di creare una figura professionale specializzata, opportunamente qualificata per rivestire ruoli specifici nel campo della progettazione e della gestione della manutenzione.
Ad oggi, infatti, benché esistano numerose figure a livello esecutivo variamente individuate negli specifici ambiti, si avverte una notevole carenza a livello gerarchicamente più elevato di figure che svolgano mansioni di tipo manageriale e operativo. Essi devono non solo saper progettare un sistema che “nel suo ciclo di vita sia sempre in grado di eseguire la funzione richiesta” ma anche gestirlo, migliorarlo ed esigerlo a livello contrattuale.

Il percorso, strutturato in 4 moduli, si rivolge a: datori di lavoro, progettisti di manutenzione, tecnici e manager di manutenzione, consulenti, responsabili della qualità, responsabili del servizio di prevenzione e di protezione.
  • 1° Modulo - Ingegneria di manutenzione - Roma, 23-24 ottobre 2006
  • 2° Modulo - Qualità nella manutenzione - Roma, 13 novembre 2006
  • 3° Modulo - Sicurezza nella manutenzione - Roma, 14-15 novembre 2006
  • 4° Modulo - Contrattualistica di manutenzione - Roma, 11-12 dicembre 2006
Tutti e 4 i moduli del percorso si caratterizzano per l’ampio spazio dedicato ai casi di studio ed alle esercitazioni tenute da docenti con vasta e dimostrata esperienza sul campo. I moduli sono fruibili anche singolarmente.

Intero percorso 4 Moduli:
- Soci UNI (effettivi) e Soci CNIM: Euro 1.680,00 + IVA 20%
- Non Soci: Euro 2.100,00 + IVA 20%
Anche per i partecipanti al convegno Maintenance & Facility Management 2006 la quota d’iscrizione è di Euro 1.680,00 + IVA 20% (è necessario presentare la fattura dello stesso al momento dell’iscrizione).
Eventuali ulteriori condizioni/agevolazioni sono riportate nella scheda di iscrizione.

Per l’iscrizione compilare la scheda di iscrizione presente online e di inviare copia dell'avvenuto pagamento almeno sette giorni prima della data di inizio del percorso formativo a: UNI Roma, Via del Collegio Capranica 4, 00186 Roma, fax 06 6991604, E-mail: uni.roma@uni.com

Sede - Roma: UNI, Via del Collegio Capranica 4

Per ulteriori informazioni contattare:
UNI Roma
tel. 06 69923074 - fax 06 6991604
E-mail: uni.roma@uni.com © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa