SGRAVI FISCALI SOLO PER CHI E’ IN REGOLA

11/10/2006

5.164 volte
Novità per il Durc dalla Finanziaria 2007 approvata dal Consiglio dei ministri lo scorso 29 settembre.
Nell’articolo 170 del disegno di legge contente le misure per la Finanziaria 2007 presentato alle Camere è previsto che dall’1 luglio 2007, ogni sgravio contributivo sarà fruibile solamente da parte dei datori di lavoro in regola con i versamenti e gli adempimenti contributivi.
Ci sarà anche un restyling del Durc e saranno, anche, rivisitate le regole per il rilascio del durc stesso.

Il nuovo vincolo entrerà, quindi, in vigore l’1 luglio e riguarderà tutti benefici normativi e contributivi previsti in materia di lavoro; non si tratterà soltanto delle agevolazioni contributive ma anche di quelle normative, quali la possibilità di sottoinquadrare il lavoratore assunto con contratto di inserimento o con contratto di apprendistato.

Nel secondo comma dell’articolo 170 è previsto, poi, che entro 90 giorni dall’entrata in vigore della Finanziaria 2007, il ministero dovrà definire le modalità di rilascio, i contenuti analitici del documento unico di regolarità contributiva, nonché le tipologie di pregresse irregolarità di natura previdenziale e in materia di tutela delle condizioni di lavoro, che non verranno considerate ostative al rilascio dell’attestazione di regolarità.
Si tratta, dunque, di una sorta di sanatoria che consentirà alle imprese meno virtuose di non decadere dagli eventuali benefici di cui stiano fruendo.
All’operazione parteciperanno gli istituti previdenziali interessati e le parti sociali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Per ultimo, è previsto che in attesa dell’entrata in vigore della nuova disciplina restano in vigore le attuali disposizioni in materia di certificazione di regolarità contributiva nei settori dell’edilizia e dell’agricoltura. © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa