LA NORMA UNI 7129:2001

15/11/2006

8.324 volte
Per favorire la corretta applicazione della Legge 46/90 e della normativa tecnica ad essa relativa, ed una corretta compilazione della dichiarazione di conformità, Confartigianato Imprese Sassari ha ritenuto opportuno organizzare -in collaborazione con UNI e con il patrocinio e il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico, un corso di aggiornamento tercnico professionale per il settore specifico degli impianti a gas.

Contenuti del corso
  • Legge 46/90: il quadro normativo, soggetti coinvolti e relativi compiti e responsabilità, la marcatura dei prodotti, lo scenario professionale nel contesto dell'attuale situazione di regole europee e sopranazionali
  • Delibera 40/04 AEEG: le disposizioni dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (AEEG) sui controlli inerenti la salvaguardia della sicurezza degli impianti di utenza alimentati a gas a valle del contatore
  • Normativa tecnica: il panorama generale della normativa tecnica, novità recenti e proiezioni future a breve termine, i contributi degli operatori di settore nel contesto delle nuove procedure e strategie UNI
  • Dichiarazione di conformità degli impianti: considerazioni e approfondimenti
  • Impianti a gas:
    * la norma UNI 7129 (edizione dicembre 2001): modifiche introdotte;
    * la norma UNI 11137-1 sulla verifica e sul ripristino della tenuta di impianti a gas interni in esercizio: cenni;
    * la specifica tecnica UNI TS 11147 sui sistemi di giunzione con raccordi a pressare;
    * la norma UNI 10845 sui criteri di verifica, risanamento, ristrutturazione ed intubamento dei sistemi per l'evacuazione dei prodotti della combustione asserviti ad apparecchi alimentati a gas
  • Dibattito
Relatori della giornata saranno Francesco Castorina, Segretario generale CIG (Comitato Italiano Gas), Ente federato UNI e Emilio Bianchi, Funzionario Tecnico CIG.

I relatori e il materiale tecnico ed informativo sono messi a disposizione gratuitamente dall'UNI. Il corso è realizzato con il patrocinio e il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico. Per le spese organizzative e di segreteria locale è previsto un contributo di Euro 15,00.
Per ragioni organizzative verrà data precedenza a coloro che si iscriveranno tempestivamente.
La scheda di adesione da inviare via fax al numero 079 2831119 all'attenzione di Luigi Sanna.

Sede e data
Sassari: Sala riunioni della Camera di Commercio di Sassari, Via Roma 74
1-2 dicembre 2006

© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa