INCARICHI SOTTO SOGLIA

18/12/2006

2.277 volte
L’obiettivo della Consulta Regionale degli Ingegneri di Sicilia, presieduta dall’ing. Gaetano Fede, è di regolamentare il conferimento degli incarichi sotto soglia in Sicilia.
La consulta ha presentato all’Assessorato ai Lavori Pubblici una bozza-tipo per la creazione di elenchi di professionisti cui affidare gli incarichi fiduciari sottosoglia.

Attraverso la creazione di elenchi di professionisti i Comuni potranno semplificare la procedura di assegnazione dei lavori.
L’elenco secondo indiscrezioni dovrebbe essere aggiornato ogni sei mesi ed inoltre gli elenchi non dovrebbero avere nessuna graduatoria di merito, per cui l’Amministrazione Pubblica avrà la facoltà di scegliere il professionista purché assicuri una rotazione negli incarichi.
Il problema dei giovani rimane in qualche maniera irrisolto infatti dice il Presidente della Consulta Fede che si “Confida nella sensibilità dei Comuni”.
Non appena la procedura risulti attiva il compito del professionista sarà quello di inviare una domanda in carta semplice corredata di curriculum vitae per essere inserito nell’elenco di un Comune.

Ancora aperta è la questione dei minimi Tariffari in Sicilia, si attende infatti la circolare d’interpretazione del Decreto Bersani.

© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa