PUBBLICAZIONE IN GAZZETTA

02/01/2007

2.608 volte
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28 Dicembre scorso è stato pubblicato il Decreto-legge 28 Dicembre 2006, n. 300 recante: “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative”.
Il Decreto-legge, così come preannunciato in una nostra precedente news del 27 dicembre, contiene in un testo composto da sette articoli alcune delle proroghe decise dal Consiglio dei Ministri n. 31 del 22 dicembre scorso.

In particolare l’articolo 3 recante “Disposizioni in materia di costruzioni, opere infrastruttutturali e lavori in edilizia” proroga:
  • il termine previsto dall'articolo 1-quater, comma 1, del decreto-legge 12 maggio 2006, n. 173, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2006, n. 228, è prorogato fino alla data di entrata in vigore del regolamento recante norme sulla sicurezza degli impianti, di cui all'articolo 11-quaterdecies, comma 13, lettera a), del decreto-legge 30 settembre 2005, n. 203, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 dicembre 2005, n. 248, e, comunque, non oltre il 31 maggio 2007;
  • il termine per il completamento degli investimenti per gli adempimenti relativi alla messa a norma delle strutture ricettive, previsto dall'articolo 14, comma 1, del decreto-legge 9 novembre 2004, n. 266, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 306, è ulteriormente prorogato al 30 aprile 2007 per le imprese che abbiano presentato la richiesta di nulla osta ai vigili del fuoco entro il 30 giugno 2005;
  • il termine del 30 giugno 2006 previsto dall'articolo 23, comma 6-bis, del decreto legislativo 11 maggio 1999, n. 152 e relativo alle denunce dei pozzi viene prorogato al 32 dicembre 2007.
Nessuna notizia, nel decreto-legge in argomento della accennata proroga al 31 dicembre 2007 delle norme tecniche delle costruzioni di cui al decreto ministeriale 14/9/2005 anche se nel citato Consiglio dei Ministri n. 31 del 22 dicembre scorso nel Comunicato stampa della seduta si leggeva testualmente: “Su proposta del Presidente del Consiglio: ………………………………. - al 31 dicembre 2007 il termine della fase sperimentale prevista per l’applicazione delle norme tecniche in materia di costruzioni, dighe di ritenuta, dei ponti e delle opere di fondazione a sostegno dei terreni; ……………..”
Forse la proroga della fase sperimentale al 31 dicembre 2007 sarà oggetto di un ulteriore provvedimento legislativo.

A cura di Paolo Oreto
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa