CERTIFICARE LA SOSTENIBILITÀ ENERGETICA ED EDILIZIA

20/03/2007

1.942 volte
La realizzazione di tutte quelle opere volte a rendere un’abitazione vicina agli standard di sostenibilità ambientale può portare ad un incremento del valore commerciale dell’immobile che può andare dal 1-3% fino addirittura al 10-15%. Secondo delle analisi condotte dall’Enel, l’applicazione di valvole termostatiche ai caloriferi comporta un abbattimento del 20% nei consumi di combustibile; un ulteriore 20% lo si può ridurre sostituendo i vecchi infissi con i vetrocamera, ossia vetri doppi a tenuta; mentre l’utilizzo di una fonte rinnovabile come i pannelli solari termici può comportare un risparmio fino al 70% dell’energia.

Numerose sono le opere che possono essere realizzate per rendere “ecologica” la nostra abitazione. Ma quali sono i parametri secondo i quali è possibile classificare la sostenibilità ecologica degli edifici?Diverse sono le risposte, innanzitutto è bene precisare che un’abitazione può essere considerata ecologica se possiede almeno due requisiti: devono essere state realizzate delle opere per l’abbattimento dei consumi di energia e devono essere stati istallate tecnologie per la produzione di energia rinnovabile.

Da sottolineare il sistema SB100 messo a punto dall’Associazione Nazionale Architettuta Bioecologica (ANAB) che, attraverso un percorso di ricerca sviluppato in Italia ma armonizzato con i principali sistemi internazionali, consente di definire e valutare preventivamente le caratteristiche di una costruzione individuando le azioni più opportune per ottenere il livello di qualità e sostenibilità ambientale desiderato, informando passo passo sulle scelte opportune da fare.

SB100, ovvero Sustainable Building in 100 azioni è il sistema messo a punto da ANAB per la certificazione energetica e di sostenibilità dell'edilizia. Il sistema è un elenco ragionato di obiettivi e di azioni necessarie per raggiungerli, ma anche una lista per controllarne l'efficacia. Gli obbiettivi sono raccolti in tre aree tematiche:
- Biologica;
- Ecologica;
- Sociale.
Il sistema funziona in modo orizzontale suggerendo la graduale progressione dalla individuazione degli obbiettivi, attraverso la definizione delle azioni fino al controllo dei risultati Diversi Comuni ed Enti pubblici e privati di diverso tipo hanno aderito al sistema SB100, ognuno adattando lo strumento alle proprie specifiche necessità. Altri stanno aderendo. L'obiettivo è quello di costruire una rete che possa rapidamente attivare occasioni di confronto e di scambio sulla sostenibilità el settore edilizio a livello nazionale e internazionale.

A cura di Gianluca Oreto
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa