DISEGNO DI LEGGE PER GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

07/03/2007

4.539 volte
La Giunta regionale della Campania, su proposta dell’Assessore al Governo del Territorio Gabriella Cundari, ha approvato il 2 marzo scorso il disegno di legge contenente nuove disposizioni per la determinazione degli oneri di urbanizzazione.

In base a questo provvedimento, dopo l’approvazione da parte del Consiglio regionale i Comuni avranno 90 giorni di tempo per determinare le somme che i cittadini devono versare al momento del rilascio del permesso di costruire per gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria.

“Il disegno di legge - sottolinea l’Assessore Cundari - contiene disposizioni che favoriscono una migliore utilizzazione del territorio. Abbiamo infatti previsto incentivi per gli interventi di recupero dell'edificato esistente, per la promozione della qualità urbana ed architettonica, e per il contenimento dell’impatto delle attività edilizie sull’ambiente e sul territorio, in armonia con quanto previsto dalla L.R. 16/2004”.

Il testo prevede la possibilità della realizzazione diretta delle opere di urbanizzazione da parte del titolare del permesso con scomputo totale o parziale della quota dovuta, riduzioni fino al 10% degli oneri per gli interventi di edilizia sostenibile, ed assicura, nel contempo, alle Amministrazioni Comunali le risorse per la realizzazione delle infrastrutture a servizio dei cittadini.

a cura di URP Regione Campania
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa