POLO CONGRESSUALE NEL COMUNE DI RIVA DEL GARDA

20/03/2007

2.894 volte
La Società Garda Trentino Fiere s.p.a., società soggetta all’attività di direzione e coordinamento della Provincia Autonoma di Trento, indice un pubblico concorso di progettazione per la riqualificazione ed ampliamento del polo congressuale nel Comune di Riva del Garda. Gli elaborati dovranno consegnati dai partecipanti entro le ore 12.00 del giorno 23/05/2007.


Scopo del concorso di idee
Tema del concorso è la progettazione dell’intervento di ampliamento e riqualificazione del Polo Congressuale esistente che dovrà costituire un supporto agli eventi ed alle attività terziarie e culturali espresse dalla comunità trentina ed utili alla valorizzazione del suo territorio.
Le realtà immobiliari che saranno chiamate ad ospitare l’ampliamento del complesso congressuale si sviluppano nell’ambito di una superficie di circa 26.600 mq, ad oggi in brdisponibilità alla Società Garda Trentino Fiere s.p.a.
La riqualificazione ed ampliamento del polo congressuale dovrà prevedere i seguenti interventi, meglio individuati nei documenti allegati:
  • nuova struttura contenente sala convegni (1200 posti), teatro (minimo 600 posti) e relativi spazi complementari ed accessori;
  • adeguamento della struttura attuale;
  • parcheggi interrati;
  • sistemazione delle pertinenze esterne.
La procedura concorsuale prescelta è la procedura ristretta - licitazione privata – ex d.leg.vo 163/2006, da svolgersi in un unico grado con preselezione, nel rispetto dell'anonimato in fase di valutazione delle proposte progettuali, come di seguito specificato:
  • fase 1 - preselezione per “curricula”;
  • fase 2 - valutazione delle proposte progettuali formulate dai concorrenti invitati a seguito di preselezione.
Soggetti Partecipanti Il concorso è aperto agli architetti e ingegneri iscritti nei rispettivi ordini professionali nell’albo degli ingegneri civili ed ambientali o registri professionali dei Paesi di appartenenza e per questo autorizzati all'esercizio della professione e alla partecipazione a concorsi di progettazione alla data di pubblicazione del bando del concorso, in possesso della capacità e dell'esperienza necessaria per poter elaborare il progetto oggetto del concorso medesimo.
Possono partecipare al concorso sia singoli professionisti, che professionisti riuniti in forma di società, gruppi di lavoro temporanei o altre associazioni.

Assegnazione di premi
Al vincitore del concorso verrà assegnato il premio di euro 100.000,00 (centomila/00). Agli altri classificati, che abbiano raggiunto il livello di idoneità, verrà assegnata una somma, a titolo di rimborso spese, di euro 20.000,00 (ventimila/00) cadauno.
Ente banditore
Garda Trentino Fiere S.p.a.
Viale Rovereto, 146 (Porto San Nicolò)
38066 - Riva del Garda (TN)
Telefono: 0464 551258
Fax: 0464 562430
e-mail: gtf@lidodiriva.191.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa