CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL VERDE PENSILE

24/05/2007

3.483 volte
In Italia si sta assistendo ad un aumento d'interesse nei confronti del verde pensile, a breve l'UNI pubblicherà una norma sui sistemi costruttivi e di irrigazione ed inoltre è già in programma per il 25 maggio a Genova, città capofila in Italia, il primo Convegno dal tema "Il verde pensile nel clima mediterraneo".
Il convegno si propone come primo passo di un percorso di approfondimento multi-disciplinare e trasversale a diverse competenze scientifiche, tecniche e professionali. Ecco alcuni dei temi che verranno affrontati durante i lavori:
  • Aspetti tecnico-giuridici dalla progettazione alla gestione e manutenzione
  • Idoneità delle specie arboree ed arbustive, l'uso delle palme
  • Normativa tecnica di settore
  • Forme di incentivazione diretta e indiretta, strumenti urbanistici
  • Verde pensile nelle strutture ricettive
  • I paesi del sud del Mediterraneo
  • Climatologia e prestazioni idrauliche e idrologiche
  • Tecniche di irrigazione, riuso e criticità
  • Vantaggi termotecnici e climatici
  • Abbattimento delle polveri e qualità dell'aria
  • Abbattimento dell'inquinamento acustico
  • Valenze architettoniche e paesaggistiche
  • Limiti tecnico-giuridici per la conversione a verde delle coperture
Il verde pensile può essere classificato in due categorie principali:
  • il verde estensivo: contraddistinto da poche piante e necessita di una manutenzione non molto frequente
  • il verde intensivo: contraddistinto da piante ad alto fusto e necessita di una manutenzione più frequente
I principali vantaggi del verde pensile sono:
  • risparmio energetico dovuto al raffrescamento estivo;
  • risparmio idrico;
  • proprietà fonoassorbenti
  • maggiore durata delle guaine impermeabilizzanti.
I costi al mq per i il verde pensile estensivo si aggira intorno ai 60-70 €.

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa