STANZIAMENTO DI 4 MILIONI DI EURO PER I CANONI DI LOCAZIONE

08/06/2007

1.782 volte
La Giunta conferma la politica regionale sulla casa con un finanziamento di 4 milioni di euro per l'accesso alle abitazioni in locazione. Con i fondi messi a disposizione dalla Regione si attiveranno altri finanziamenti statali, con relativa premialità, per un totale di 10 milioni di euro a fronte di un fabbisogno regionale previsto di 12 milioni euro (nel 2006 era di 11,1 milioni di euro). Politica rafforzata con aiuti alle famiglie a minor reddito per l'acquisto della prima casa con uno stanziamento di 20 milioni di euro per il credito agevolato a "tasso zero" per le giovani coppie e con uno stanziamento di 80 milioni per incrementare il patrimonio abitativo pubblico e ampliare l'offerta di alloggi a canone sociale e a canone moderato.

Questa forte caratterizzazione sociale che la Giunta regionale ha inteso dare alla politica sulla casa ha consentito per il 2005 di assicurare al Fondo una dotazione finanziaria di oltre 5 milioni 500mila euro con una percentuale di soddisfacimento della domanda pari al 57% contro il 39% degli anni precedenti e per il 2006 di assicurare al Fondo una dotazione finanziaria di oltre 9 milioni 300mila euro soddisfando la domanda delle famiglie all'81%.

Per accedere ai contributi previsti nella Finanziaria 2007 i Comuni devono avviare le procedure concorsuali per individuare i beneficiari. Gli esiti devono essere comunicati alla Regione entro il 15 settembre. Riceveranno una premialità i Comuni che integrano il Fondo con risorse proprie: il premio è pari al 50 per cento delle risorse comunali destinate al co-finanziamento. La quota massima disponibile per il riconoscimento del premio ai Comuni cofinanziatori corrisponderà al 25% delle risorse regionali aggiuntive. Nella ripartizione delle risorse finanziarie disponibili tra i Comuni si provvederà proporzionalmente all'effettivo fabbisogno delle richieste.

Comunicato stampa www.regione.sardena.it
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa