NUOVO IMPIANTO DI RISALITA A CITTA’ ALTA DA VIA BAIONI A SANT’AGOSTINO

08/08/2007

2.483 volte
Il Comune di Bergamo bandisce un concorso di progettazione, a procedura ristretta con pre-qualificazione dei concorrenti e successivo invito alla presentazione di offerta in forma anonima, inerente la progettazione preliminare dell’intervento di “Realizzazione di un nuovo impianto di risalita a Città Alta da via Baioni a Sant’Agostino”.
Il costo massimo di realizzazione globale degli interventi da progettare, comprese le urbanizzazioni e le sistemazioni di suolo dell’intero ambito di progetto, nonché tutte le spese tecniche professionali connesse e le imposte di legge, è pari ad euro 3.500.000,00 (eurotremilionicinquecentomila).
I concorrenti dovranno far pervenire la documentazione in busta chiusa, indirizzata all’Ufficio Protocollo del Comune di Bergamo, p.zza Matteotti 27, e riportante all’esterno la dicitura “Preselezione al concorso di progettazione per la progettazione preliminare dell’intervento di “Realizzazione di un nuovo impianto di risalita a Città Alta da via Baioni a Sant’Agostino” entro il termine perentorio del 14 settembre 2007 alle ore 12.30.
I progettisti selezionati ed invitati dalla stazione appaltante dovranno poi, in forma anonima e nei termini e modalità prescritte dalla lettera d’invito, elaborare un progetto avente livello di approfondimento pari al preliminare, secondo i requisiti previsti dalla normativa vigente alla data di pubblicazione del bando, sulla base del Documento Preliminare alla Progettazione e della documentazione informativa fornita dall’Ente Banditore.

Elaborati di progetto
Gli elaborati richiesti che verranno richiesti in sede di invito comprendono:
  • 1) Relazione illustrativa di non più di 20 facciate in formato “A4” contenente:
    • a) illustrazione del progetto ed enunciazione dei criteri progettuali con verifica del rispetto dei vincoli e delle indicazioni del DPP
    • b) verifica del rapporto con le previsioni dello strumento urbanistico di riferimento
    • c) descrizione delle scelte tecnologico-impiantistiche e schemi distributivi
    • d) calcolo sommario dei costi previsti per la realizzazione dell’opera che dovranno essere riferiti ad un computo metrico estimativo ed a un quadro economico di massima
    • e) indirizzi per al redazione del progetto definitivo anche in relazione alle esigenze di gestione e manutenzione
    • f) cronoprogramma delle fasi attuative con indicazione dei tempi massimi di svolgimento delle varie attività di progettazione, approvazione, affidamento, esecuzione e collaudo;
    • g) prime indicazioni per la stesura dei piani di sicurezza;
    • h) prime indicazioni sulla cantieristica utlizzata.
  • 2) Elaborati grafici in formato “A0” :
    • i. una tavola contenente una planimetria generale del progetto (impianto di risalita, spazi aperti ed opere complementari) inserita nel contesto urbano e la rappresentazioni delle relazioni ambientali, più sezioni ambientali, le previsioni dei collegamenti e la specificazione dei materiali urbani proposti;
    • ii. una tavola contenente la planimetria generale di intervento quotata con il progetto di sistemazione del suolo, lo schema dei percorsi interni al progetto e del loro collegamento alla viabilità plurimodale esterna;
    • iii. una tavola illustrativa dell’architettura proposta contenente le piante ai piani, le sezioni e rappresentazioni tridimensionali.
Attribuzione dei premi
I classificato euro 15.000,00, oltre IVA e C.I. II classificato euro 10.000,00, oltre IVA e C.I. III classificato euro 8.000,00, oltre IVA e C.I. IV classificato euro 6.000,00, oltre IVA e C.I. V classificato euro 4.000,00, oltre IVA e C.I. VI classificato euro 2.000,00, oltre IVA e C.I. Ente banditore
Comune di Bergamo
Direzione lavori pubblici
Via delle Canovine 23
24126 Bergamo
Tel. +39 035 399 784, +39 035 399751
Fax +39 035 399762

Responsabile del procedimento
Dott. Arch. Dario Mazza
Direzione lavori pubblici, Divisione edifici e monumenti
tel. 035/399714

© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa