RESTAURO CENTRO STORICO DI NAPOLI

25/09/2007

1.903 volte
Oltre 220 milioni di euro saranno stanziati per la "rigenerazione urbana del centro storico di Napoli" e l'investimento sarà cofinanziato da Regione Campania, con fondi europei, Comune e Curia di Napoli. E' quanto prevede un protocollo di intesa firmato il 20 settembre scorso nella sede della Regione dal presidente della Giunta, Antonio Bassolino, il sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino e Ugo Dovere, per l'Arcidiocesi di Napoli.

Gli oltre 200 milioni provenienti da fondi europei rientrano nelle risorse assegnate alla Campania per la nuova programmazione, 2007-2013, già approvata dalla Comunità europea.
Comune e Curia di Napoli si sono impegnati a cofinanziare gli interventi per un ammontare pari almeno al 10% dell'ammontare generale; risorse aggiuntive saranno poi destinate a formazione, aiuti a nuove imprese, residenze universitarie, sicurezza e inclusione sociale. Il 10% spettante alla Curia sarà cofinanziato con fondi dell'8 per mille. La gestione operativa del programma e' affidata al Comune, con una "delega di piena autonomia".

Analogo protocollo di intesa sarà firmato complessivamente per 19 città con più di 50 mila abitanti e coinvolgerà un nuovo strumento finanziario ideato dalla comunità europea che vede impegnati sia la Banca Europea per gli investimenti che la Cassa depositi e prestiti denominato “Jessica”.

a cura di www.regione.campania.it
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa