RIQUALIFICAZIONE ESTETICOURBANISTICA DELL’ASSE STRADALE DI CORSO EUROPA

13/09/2007

2.129 volte
Il concorso ha l’obiettivo di acquisire la migliore idea per la riqualificazione esteticourbanistica- ambientale del Corso Europa.
La ricerca di una soluzione progettuale in un’area nevralgica del Comune, finalizzata alla razionalizzazione del traffico alla sistemazione delle aree a verde e al miglioramento del collegamento tra le aree poste a ridosso della strada.

Le ipotesi progettuali, dovranno fornire indicazioni per una più funzionale viabilità oltre alla creazione di spazi ed aree verdi atti ad essere utilizzati come punto di aggregazione sociale e funzionale anche per manifestazioni di tipo culturale e/o commerciale comprendendo quindi anche l’inserimento di elementi di arredo a ciò funzionali o di tipo decorativo o artistico.
Si dovranno quindi considerare gli aspetti funzionali della proposta progettuale che dovranno affrontare le seguenti problematiche:
  • studio relativo all’intero asse stradale finalizzato alla ridefinizione della zona pedonale, a verde e a parcheggio per una migliore e più completa fruizione della stessa;
  • razionalizzazione del traffico veicolare e pedonale;
  • studio dell’ arredo urbano.
Gli elaborati progettuali dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 12 novembre 2007.

Elaborati di progetto
Al fine di mantenere la forma anonima del concorso di idee, è necessario pertanto che gli elaborati da presentare siano uniformati come segue:
  • tre tavole in formato UNI AO (118,9x84.1cm.) con il lato più lungo disposto in orizzontale,il cui contenuto dovrà essere esplicato dal concorrente con scritti, schizzi, disegni, diagrammi, grafici ecc..nella modalità rappresentativa che ritiene più idonea per meglio far comprendere l’ideazione proposta;
  • relazione illustrativa comprendente la descrizione dell’idea progettuale, l’indicazione dei principali materiali utilizzati, i tempi di realizzazione, l’indicazione della successiva manutenzione, il calcolo sommario della spesa suddiviso nelle principali categorie dei lavori (opere edili, impiantistiche, sistemazioni esterne, spese tecniche, etc.).
La relazione richiesta, in formato UNI A4, composta da un numero massimo di 10 facciate dattiloscritte, dovrà essere presentata in n. 1 copia su supporto cartaceo.
Per garantire uniformità nella predisposizione della documentazione scritta, si stabilisce che il foglio formato UNI A4 dovrà essere composto di un numero massimo di 25 righe (uso bollo) con caratteri in corpo 12.
Una copia completa di tutti gli elaborati su supporto informatico (CD – ROM), in formato “pdf”, utile alla futura divulgazione.

.Ente banditore
Comune di Villaricca (NA)
Corso Vittorio Emanuele n. 60
Telefono: 081/8191111 – Fax: 081/8191259-8191258
Web www.comune.villaricca.na.it

Servizio di riferimento
Responsabile del procedimento
Arch. Vincenzo Di Girolamo
E-mail vincenzo.digirolamo@comune.villaricca.na.it

© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa