PUBBLICATA LA CARTA DELLA QUALITA’ DEI SERVIZI

03/10/2007

2.599 volte
E’ stata pubblicata sul sito internet dell’Agenzia del Territorio (all’indirizzo http://www.agenziaterritorio.it/at_informa/carta_qualita/index.htm) : la : Carta : della Qualità edizione 2007.
La Carta comprende una parte generale in cui sono illustrati in un unico documento - diversamente dalle precedenti edizioni - sia i servizi rilasciati presso gli sportelli che quelli forniti per via telematica (di fatto, tutti i principali servizi sia per gli utenti professionali che per i privati cittadini possono essere oramai svolti telematicamente). Inoltre, vengono esplicitati gli indicatori di qualità per ogni servizio e, per i soli servizi telematici, sono indicati gli obiettivi perseguiti.

La parte specifica, che contiene gli obiettivi di qualità di ogni singolo Ufficio, è stata da quest’anno estesa a tutti gli ambiti provinciali, garantendo in tal modo una sostanziale omogeneità nel grado di qualità dei servizi su tutto il territorio nazionale.
Per quanto concerne, in particolare, i principali servizi rilasciati dagli Uffici provinciali, la Carta della Qualità rende evidente il progressivo contenimento dei tempi di erogazione:
  • gli atti di aggiornamento del catasto fabbricati (pratiche DOCFA) e del catasto terreni (pratiche PREGEO) sono registrati nella maggior parte dei casi il giorno stesso della presentazione (inoltre, allo scopo di ridurre i tempi di attesa, per la presentazione delle pratiche DOCFA e PREGEO si è diffusa la prassi del servizio su appuntamento, tramite prenotazione via Internet).
  • anche per l’aggiornamento dei Registri Immobiliari (trascrizioni e iscrizioni di atti pubblici immobiliari) vale, di norma, il termine di registrazione nel giorno stesso di presentazione dell’atto.
  • i cambi di intestazione (VOLTURE) sono per lo più registrati automaticamente a seguito dell’atto notarile; i casi restanti di domande di volture presentate allo sportello sono trattati di regola entro 20 giorni.
  • le richieste di rettifica di incongruenze nei dati catastali trovano risposta, di regola, entro 1 mese.
L’Agenzia misura e rende conto annualmente, attraverso il proprio sito Internet, dei risultati raggiunti a fronte degli impegni assunti con la Carta della Qualità: a livello aggregato, nel 2006 il grado di rispetto dei principali obiettivi della C.d.Q., monitorati attraverso i sistemi informativi (cosiddetto “Barometro della qualità”), è stato intorno al 90%.
L’Agenzia, inoltre, rende pubblici i risultati delle rilevazioni della soddisfazione dell’utenza che svolge annualmente, in modo da raccogliere ulteriori elementi di valutazione del proprio operato.

Fonte: www.agenziaterritorio.it
© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa