A QUALCUNO PIACE CAMPUS: RESIDENZE PER STUDENTI

18/10/2007

5.562 volte
La Sapienza sta programmando la realizzazione di residenze universitarie e intende interpretare adeguatamente i desideri degli studenti e rispondere alle loro esigenze con soluzioni fortemente innovative sia in termini di offerta di servizi sia in termini di qualità degli spazi.
A tal fine con il patrocinio:
  • del Ministero dell’Università e della Ricerca
  • del Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive
  • della Regione Lazio Assessorato alla Scuola, Diritto allo Studio e Formazione
  • del Comune di Roma
    • Assessorato alle Politiche del Territorio
    • Assessorato alle Politiche giovanili, Rapporti con le università, Sicurezza
intende coinvolgere i propri studenti e i giovani laureati di tutte le sue facoltà invitandoli a sviluppare idee e proposte per individuare le caratteristiche funzionali, organizzative e tipologiche per la realizzazione di una residenza universitaria.
Oggetto del concorso è la predisposizione di una proposta che delinei da un lato le caratteristiche, dimensionali, qualitative ecc. degli spazi che caratterizzano una residenza per studenti e dall’altro suggerisca le attività (sociali, culturali, formative, lavorative ecc.) che al suo interno si ritiene debbano essere svolte.
Al fine di dare un concreto riferimento alla proposta, è stata individuata tra le aree attualmente allo studio con il Comune di Roma, una superficie nella Centralità di Pietralata che, in termini esemplificativi, sarà utilizzata dai concorrenti; le caratteristiche dell’area sono riportate nell’allegato 1 che forma parte integrante nel presente bando.

Il concorso è articolato in due sezioni: una riservata agli studenti e un’altra riservata ai laureati.

I progetti dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del 19 novembre 2007..

Elaborati da consegnare
Per partecipare al concorso i candidati dovranno presentare i seguenti documenti:
  • 1) Relazione scritta: fino ad un massimo di 40.000 battute;
  • 2) Abstract della relazione: non più di 4000 battute;
  • 3) Tavole in numero massimo di tre [in formato A1 in orizzontale (cm 59,4 di altezza e cm 84 di larghezza)] montate su pannelli rigidi e leggeri da utilizzare per grafici, collage, foto ecc. realizzati con qualunque tecnica.
Non saranno ammessi all’esame della giuria elaborati non rispondenti alle indicazioni sopra riportate; elaborati aggiuntivi e/o l’eventuale mancanza anche di uno solo dei documenti richiesti con il presente bando sarà motivo di esclusione.
Tutti gli elaborati, al fine di garantire l’anonimato, dovranno essere contrassegnati con un numero a cinque cifre, pena l’esclusione.
Tutti gli elaborati di cui sopra dovranno essere prodotti in una sola copia cartacea unitamente a un CD-ROM contenente tutti i file degli elaborati nei rispettivi formati originali (DWG, DXF, TIFF, WORD, EXCEL ecc) ad alta risoluzione che consenta una eventuale pubblicazione a stampa.

Attribuzione dei premi
La graduatoria finale prevedrà tre premiati per la categoria studenti e tre premiati per la categoria laureati, cui spetteranno euro 2.000,00 ciascuno, a lordo delle ritenute di legge (IRPEF).

Ente banditore
Università La Sapienza di Roma

© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa