ALLA TRIENNALE LA MOSTRA SULL'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA

09/11/2007

2.330 volte
Le Regioni Lombardia, Emilia Romagna, Liguria e Piemonte, in collaborazione con la Triennale di Milano, presentano il proprio patrimonio architettonico contemporaneo (dal '900 a oggi) per offrire un'occasione in più di turismo culturale. E lo fanno attraverso il progetto Iter, articolato in un sito internet (www.architetturadelmoderno.it per "costruire" itinerari personalizzati, una mostra dedicata ai luoghi e ai monumenti più suggestivi (in progrmamma sino all'11 novembre alla Triennale) e una guida in cinque aree tematiche (rappresentate da 100 schede corrispondenti ad altrettanti percorsi da visitare, scelti tra i 450 proposti dal sito internet):
  • anima, con le architetture sacre, funerarie e legate alla memoria di eventi e persone;
  • corpo, con i luoghi dedicati a sport, benessere e divertimento;
  • spazio, con le piazze, le stazioni, i parchi e i nodi di trasporto;
  • tempo, itinerario dedicato alla fabbrica, al lavoro e alla musealizzazione del patrimonio ereditato dall'età industriale;
  • metamorfosi, con le architetture dismesse che rinascono per inserirsi nel paesaggio urbano.

Il progetto è stato presentato alla Triennale dall'assessore allo Sport, Giovani e Turismo della Regione Lombardia, Pier Gianni Prosperino, e dall'assessore al Turismo della Regione Piemonte, Giuliana Manica, e dal direttore generale della Triennale, Andrea Cancellato.
"L'opportunità di costruire percorsi interregionali - ha spiegato Prosperini - in grado di arricchire anche l'offerta culturale tradizionale è un'occasione per proporre itinerari innovativi, capaci di evocare forti sensazioni sollecitate dal valore simbolico e funzionale degli edifici, dei luoghi e delle memorie che il territorio ha conservato".

Strutture lombarde come lo stadio "Sinigaglia" di Como, il Parco della Montagna di Castione della Presolana (Bg) e il centro benessere Ferrè spa di Milano rappresentano lo sport, il tempo libero e il benessere; altri luoghi, relativi alla sezione "tempo", come la Banca Popolare di Lodi e il Calzaturificio di Varese (oggi sede delle Poste Italiane) sono esempi della dinamicità economica lombarda.

Interessante, infine, la possibilità di "caricare" sul navigatore satellitare Tom Tom l'itinerario selezionato con la ricerca tematica sul sito www.architetturadelmoderno.it; per ogni scheda, relativa a un sito o a un monumento, sono disponibili tutte le informazioni di "servizio" necessarie per raggiungere il luogo, con indicazioni su chi ha realizzato l'opera.

In occasione dell'edizione 2008 della Bit (Borsa Internazionale del Turismo) sarà disponibile, infine, un ulteriore pacchetto 0con 50 itinerari aggiuntivi (10 per ognuna delle cinque aree sopra citate) dedicati alla Lombardia. (Ln)

a cura di www.regione.lombardia.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa