LA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA ESECUTIVA

26/11/2007

3.149 volte
Si terrà a Roma il corso di aggiornamento professionale organizzato dall'Ordine degli Architetti di Roma dal titolo La progettazione architettonica esecutiva.
Coordinatore dott.arch. Dimitri Grigoriadis

date corso: gennaio-marzo 2008
  • durata: 6 giornate di 4 ore con cadenza bisettimanale ed orario 14,30/18,30
  • costo: 300€ + I.V.A.
  • frequenza: Obbligatoria
  • sede: Acquario Romano o altra sede in zona centrale
PROGRAMMA
ORGANIZZAZIONE, CONTROLLO E SVILUPPO DEL PROGETTO / PROCESSO ESECUTIVO CON TECNICHE DI PROJECT MANAGEMENT

Il corso ha lo scopo di fornire delle competenze per l’organizzazione, il coordinamento e lo sviluppo della progettazione architettonica esecutiva quale fase conclusiva della progettazione architettonica integrata in un processo multidisciplinare; con riferimento sia a progetti complessi che a progetti medio – complessi e medi, in ambito nazionale e internazionale. Le parti teoriche verranno coadiuvate con esercitazioni e workshop sulla materia trattata.

PARTE PRIMA: INTRODUTTIVA E PREPARATORIA
Cenni su Leggi e Normativa di riferimento.
Ciclo di attuazione del processo edilizio in Italia e in campo internazionale.
Project Management quale metodologia organizzativa di gestione e controllo del ciclo produttivo in generale e del ciclo progettuale (in particolare quello esecutivo) e costruttivo nell’edilizia.
Preparazione alla Gestione del Progetto / Processo. Cenni sulla Pianificazione: destrutturazione del progetto (WBS), del contratto (CBS), per attività (ABS), per prodotto (PBS), organizzativa (OBS). I pacchetti di lavoro (WBE).
Elaborazione del Progetto / Processo. Cenni sulla Programmazione dei tempi (Gantt., sistemi reticolari: CPM;MPM;PERT),programmazione delle risorse (identificazione, schedulazione, organizzazione, gestione, valutazione), programmazione dei costi.
Gestione del Progetto / Processo: coordinamento infra e interdisciplinare, sviluppo, monitoraggio e controllo del progetto. Comunicazioni. Procedure. Rilevazione degli stati di avanzamento del progetto. Verifiche. Cenni sui metodi di valutazione dell’avanzamento. Cenni sul metodo dell’ Earned Value.

PARTE SECONDA: APPLICATIVA
Programmazione tecnica, organizzazione della progettazione in generale e di quella esecutiva in particolare. Crescita controllata ed omogenea degli elaborati grafici e scritti di tutte le discipline, in ottemperanza alle leggi ed alla normativa vigenti in Italia, con uso di metodi e tecniche di project management.
L’elenco elaborati.
Sviluppo di tutti gli elaborati grafici necessari, con specifico riferimento ed esempi di tutte le tavole che fanno parte di un esecutivo, dalle planimetrie generali agli standard details.
Gli elaborati scritti. Cenni su Manuale di Qualità, Capitolati e Specifiche, Computi Metrici ed Estimativi. Cenni sui documenti scritti usati in campo internazionale (Basis of Design, Design Development, Specifications, Bills of Quantities).
Coordinamento del team progettuale architettonico e dei relativi documenti grafici e scritti.
Coordinamento interdisciplinare con gli studi ingegneristici associati e gli specialisti esterni e i relativi elaborati grafici e scritti.
Controllo della Qualità Progettuale. Progetto Esecutivo e Cantiere: List of Submittals, Shop Drawings, Campionature (Samples), Product Data.Cenni sull’Archivio del Progetto.
Cenni sulla Valutazione finale del Progetto.

Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza


Per prenotarsi ai corsi inviare una e-mail a corsi@acquarioromano.it
Le date di inizio fornite sono puramente indicative e saranno decise in via definitiva solo quando sarà raggiunto il numero di prenotazioni necessario all’attivazione di ciascun corso. Nella fase di attivazione saranno comunicati agli iscritti il calendario definitivo e le modalità di pagamento.
Per ulteriori informazioni telefonare il lunedì - mercoledì - venerdì dalle 9,00 alle 12,00 al numero 06-97.60.45.13
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa