TRAPANI: RIQUALIFICAZIONE DELLA VIABILITÀ DI PIAZZA MARTIRI D'UNGHERIA

12/11/2007

4.896 volte
Il Comune di Trapani bandisce un concorso di idee avente per oggetto la riqualificazione urbanistica ed architettonica di Piazza Martiri d’Ungheria.
Lo scopo del Concorso è quello di promuovere, attraverso il coinvolgimento di professionisti, lo sviluppo armonico e la riqualificazione e valorizzazione di una delle poche piazze della Città, proponendo soluzioni ottimali per la viabilità, per i parcheggi, per la sicurezza dei pedoni nella Piazza e nelle aree circostanti nonché un arredo urbano adeguato al sito.

Si prevede un importo di progetto pari a € 300.000,00 cui corrisponde, ai fini dell’applicazione della normativa vigente che regola la materia, una parcella professionale complessiva di € 34.912,66.

Il concorso è aperto:
  • a soggetti di cui all’art. 90 del D.Lgs. 163/06 e succ. mod. ed int. lett. d), e), f) e g);
  • ai lavoratori subordinati abilitati all'esercizio della professione e iscritti al relativo ordine professionale secondo l'ordinamento nazionale di appartenenza, nel rispetto delle norme che regolano il rapporto di impiego, con esclusione dei dipendenti della stazione appaltante che bandisce il concorso.
La partecipazione può essere individuale o in gruppo.

La consegna del materiale richiesto per la partecipazione al Concorso deve avvenire entro le ore 9.00 del giorno 31 gennaio 2008..

Elaborati di progetto
Gli elaborati minimi richiesti sono quelli di seguito elencati, essi devono essere resi in forma anonima, senza firma e senza segni identificativi pena l’esclusione dal concorso ad eccezione del motto identificativo scelto.
  • a relazione descrittiva;
  • b relazioni tecniche specialistiche ritenute necessarie;
  • c rilievi planoaltimetrici e studio di inserimento urbanistico;
  • d elaborati grafici in tre tavole formato A0;
  • e calcoli preliminari delle strutture e degli impianti ove necessari;
  • f disciplinare descrittivo e prestazionale degli elementi tecnici;
  • g computo metrico estimativo;
  • h quadro economico;
  • i Una relazione tecnica di progetto (max 12 cartelle formato A4), comprendente la descrizione dell’opera, le motivate proposte sulla viabilità, la fattibilità in lotti e la documentazione relativa ai costi e alla scelta dei materiali.
  • I progetti dovranno tener conto di una spesa massima che non potrà superare € 300.000,00 per lavori e quantificare le ulteriori somme per studi ed indagini ed ogni altra voce di spesa ritenuta utile per definire l’opera in modo esecutivo.
  • j Cd Rom contenente gli elaborati grafici (in formato .pdf, .jpg, tiff o .bmp – risoluzione minima 300 dpi) e le relazioni in formato .doc.
Attribuzione premi
Il Concorso si conclude con la proclamazione del vincitore. Non sono previsti premi in denaro.
Al concorrente che avrà redatto il progetto proclamato vincitore sarà conferito, ai sensi di legge, incarico per la Direzione dei Lavori dell’opera da realizzare. Nel caso di gruppo di progettazione, lo stesso incarico sarà conferito al Capogruppo od a soggetto, facente parte del gruppo, dallo stesso indicato.

Ente banditore
Comune di Trapani
Ufficio Intercomunale dei Pubblici Appalti
via Trento, 1/3
Erice Casa Santa
Dirigente: 0923.501086
Uffici: 0923.501082 - Fax 0923.501083
E-mail: uipa@comune.trapani.it

Responsabile del Procedimento
Ing. Eugenio Sardo

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa