TORINO: NUOVO DECUMANO IN VIA GARIBALDI

20/12/2007

2.492 volte
L'oggetto del concorso è la realizzazione del “NUOVO DECUMANO”, che consiste in un cavo per il trasporto della rete di informazioni che utilizzerà gli ancoraggi della ex rete aerea tranviaria e i terminali di fruizione preesistenti (MUPI), utili per l’interazione con il pubblico.
Il presente concorso ha lo scopo di selezionare e mettere a confronto idee, proposte tecniche ed artistiche al fine di rafforzare l’identità di via Garibaldi, in relazione ai caratteri architettonici e ambientali presenti.
Il concorso sarà organizzato in due sezioni:
  • Sezione A
    un progetto costruttivo dell’elemento di contenimento delle reti a fibra ottica ed elettrica, comprensivo del sistema di ancoraggio alla rete aerea di sostegno.
  • Sezione B
    un progetto dello strumento di comunicazione e diffusione delle informazioni trasmesse dal NUOVO DECUMANO, da fruire per mezzo dei MUPI o delle vetrine dei negozi.
Il termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di partecipazione è fissato per le ore 12,00 del 28 febbraio 2008.

Elaborati di progetto
La busta, non trasparente, sigillata, recante all’esterno la dicitura “Proposta Progettuale”, dovrà contenere:
  • Per la Sezione A
    • 1. relazione illustrativa del progetto composta da massimo 3 cartelle in formato A4, carattere Times New Roman, corpo 12;
    • 2. proposta progettuale presentata in 4 tavole A3 + 1 A1, come meglio specificato nella scheda tecnica;
    • 3. valutazione economica dell’oggetto del bando al metro lineare (esclusi la posa e i cavi).
  • Per la Sezione B
    • 1. relazione illustrativa del progetto composta da massimo 3 cartelle in formato A4, carattere Times New Roman, corpo 12;
    • 2. 4 tavole A3 + 1 A1, come meglio specificato nella scheda tecnica;
    • 3. 1 CDROM contenente un filmato, di durata massima di 1 minuto, del progetto di comunicazione.
Per entrambe le sezioni, tutto il materiale dovrà altresì essere fornito su CDROM in formato pdf.
Ogni elaborato dovrà contenere un testalino contenente il motto del progetto.

Premi
Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito e ai vincitori, uno per sezione, sarà assegnato un premio pari a Euro 15.000,00.

Ente banditore
Comune di Torino
Divisione Commercio – Settore Urbanistica Commerciale
Via Meucci n. 4
Torino
centricommercialinaturali@comune.torino.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa