MONITORAGGIO AMBIENTE: UN NUCLEO DI MONITORAGGIO CONTRO L'ABUSIVISMO EDILIZIO

11/01/2008

2.380 volte
La Regione allestirà un apposito nucleo di monitoraggio per il controllo del territorio finalizzato alla salvaguardia dell'ambiente e alla prevenzione dell'abusivismo edilizio. Lo ha deliberato la Giunta regionale di concerto con gli assessorati degli Enti locali, Finanze e Urbanistica, e della Difesa dell'ambiente.

Secondo gli assessori Gian Valerio Sanna e Cicito Morittu, per garantire una maggiore presenza sul territorio si è reso necessario attivare questo importante servizio, già in parte strutturato attraverso il Corpo forestale di vigilanza ambientale, nelle sue articolazioni locali.

L' assessore Sanna, precisa inoltre, che in seguito alla ristrutturazione della direzione Urbanistica e il conseguente accorpamento in un unico Servizio delle competenze di vigilanza e di tutela del paesaggio, è necessario poter rendere tempestivamente operativo il sistema informativo territoriale, per consentire l'aggiornamento e l'accesso ai dati relativi alle trasformazioni del territorio e per agevolare il rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche e della attività edilizia in generale.

La Giunta ha quindi deciso di avviare in tempi brevi una serie di azioni di monitoraggio e vigilanza delle trasformazioni territoriali, attraverso la creazione, per ogni provincia, di gruppi di controllo del territorio, in collaborazione anche con gli uffici tecnici delle amministrazioni comunali.

I nuclei avranno sede operativa nelle sedi dei servizi periferici degli assessorati competenti, e saranno coordinati dal direttore generale dell'Urbanistica, Paola Cannas, e dal comandante del Corpo forestale della Regione, Giuseppe Delogu.

a cura di www.regione.sardegna.it
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa