VIA E VAS: APPROVATE IN VIA DEFINITIVA LE MODIFICHE

16/01/2008

3.235 volte
Sono, finalmente, arrivate al traguardo le disposizioni correttive del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152, licenziate in via definitiva nel Consiglio dei Ministri del 21 dicembre scorso. Il decreto, sul quale era già stato acquisito il parere della Conferenza unificata, un primo parere delle Commissioni parlamentari nonché quello del Consiglio di Stato, dà attuazione alla delega conferita al Governo dalla legge n. 308 del 2004 per interventi di riordino e razionalizzazione della normativa vigente in materia ambientale.

Il testo approvato dal Consiglio dei Ministri, che ha ricevuto un secondo e definitivo parere dalle Commissioni parlamentari competenti, apporta interventi migliorativi alla disciplina in materia di valutazione di impatto ambientale (VIA), valutazione ambientale strategica (VAS), autorizzazione ambientale integrata (IPPC) e rifiuti; per dare piena attuazione alle sentenze della Corte di giustizia emesse in data 18 dicembre scorso nei confronti dell’Italia (nelle cause C-194/05, C-195/05 e C-263/05 ) circa la pregressa normativa di recepimento della direttiva 75/442/CEE in materia di rifiuti.

In generale, gli argomenti che vengono modificati attraverso il dlgs 152/2006 sono:
  • valutazione di impatto ambientale e valutazione ambientale strategica;
  • difesa del suolo e tutela delle acque;
  • gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati;
  • tutela dell'aria e riduzione delle emissioni in atmosfera;
  • risarcimento del danno ambientale.
Per quanto riguarda la valutazione di impatto ambientale e la valutazione ambientale strategica, il “correttivo unificato” recepisce gli interventi della Comunità Europea, allargando il campo di applicazione delle procedure alle quali sono sottoposti i piani e i programmi relativi ad interventi di telefonia mobile e tutti le opere strategiche nelle quali il progetto definitivo si discosta sensibilmente da quello preliminare.

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa